Croissants ottimi, la spiegazione in foto

ottobre 5, 2010 in Dessert

 

Eccomi qui, a grande richiesta vi spiego tutto dei finalmente riusciti croissants (le foto QUI).. In pratica, nel post del disastro (questo) alcuni di voi mi hanno segnalato delle ricette che avrei potuto seguire per ottenere il risultato giusto. In particolare, una di voi mi ha mandato un’email con la ricetta, un’altra mi ha segnalato un blog nel quale potevo trovare la ricetta che faceva per me, infatti lì ce n’erano ben 3 di ricette possibili!! Allora io, in preda all’indecisione, ho pensato, valutato, esaminato, confrontato e, non trovando la mia via, ho deciso di provare entrambe le cose, una alla volta però (quindi sì, aspettatevi altri post sui croissants!).

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Questa è la volta dei croissants francesi di Anice & Cannella. Un blog che seguo da tempo e che, devo dire, ha sempre delle ricette bellissime, e delle foto da paura.. Fossi io brava così ci metterei la firma!! Comunque, lei ha postato, come dicevo, ben 3 ricette diverse sui croissants, distinguendo tra cornetti e croissants francesi, e con grande maestria ha spiegato tutti i passaggi e tutte le sue scelte degli ingredienti.. [Insomma, roba che, per le mie assai più scarse qualità, qui dubito troverete mai..] Merita un giretto nel suo blog, ma ad ogni modo io ho scelto per vari motivi di fare QUESTA sua ricetta, ovvero quella dei croissants francesi.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Purtroppo però avevo una gran paura del passaggio inerente al burro da mattarellare.. e ho pensato, “dove mai lo trovo un panetto di burro di 290 gr precisi?? Io ne ho uno da 250…”..pensa che ti ripensa, ho deciso di adattare la ricetta alle mie esigenze e di calare tutti gli ingredienti del 14%, nonchè di fare delle leggere modifiche per i soliti motivi di spaziotempo che mi impediscono di avere in casa tutto ciò che mi servirebbe nel momento giusto.. Ecco perchè nella spiegazione troverete gli ingredienti assurdi (es: 473 gr di farina) ma per me non è stato un problema perchè mi sono da poco regalata una meravigliosa bilancia digitale super precisa.. e credo non sarà un problema nemmeno per voi perchè una volta visto il SUO blog e la sua RICETTA la mia spiegazione non la leggerete nemmeno più :-) Quindi io vi metto la spiegazione rivisitata da me qui sotto, mentre voi sarà meglio che vi andiate a vedere l’originale – ma prima o poi li rifarò esattamente come dice lei, magari verranno anche a me bellissssssssimi come i suoi! Buona lettura!!

spiega1

spiega2

spiega3

P9292436

spiega4

P9292439

spiega5

P9292440P9292444