Cacio e Pepe

ottobre 10, 2011 in Primi, Vegetariano

 

Degli spaghetti cacio e pepe ne ho sempre sentito parlare, essendo un piatto della tradizione italiana (romana in particolare) ma non mi ero mai cimentata nella preparazione.

L’occasione è giunta qualche tempo fa quando la mia amica Francy mi ha invitata a cena.. Lei si sottovaluta (da brava ariete-cancro come me) ma prova sempre ricette nuove e sfiziose e devo dire che è la mia fonte inesauribile di spunti per quanto riguarda i primi piatti (nonchè l’abbinamento vini!), nei quali io manco totalmente di fantasia.. Insomma, per una delle nostre cenette ha deciso che ci saremmo cibate di cacio e pepe, così ha cercato gli ingredienti giusti (non senza difficoltà: qui al nord noi con cacio intendiamo proprio il cacio, mentre da quel che ho capito il “cacio” di questa ricetta altri non è che il formaggio pecorino o grana, a seconda delle versioni) e l’abbiamo sperimentata: un successone!! Vi lascio la ricetta così come l’abbiamo provata noi, anche se sono sicura che moltissime di voi sapranno la ricetta “vera” e potrebbero avere da ridire :)

Ingredienti (per 2pp):

60-70 gr di pecorino romano
pepe nero (noi abbiamo decisamente abbondato, ma va a gusto credo)
150 gr spaghetti

Procedimento:

1- Mettete l’acqua per la pasta sul fuoco. Quando bolle, salate metà di come fareste per una pasta normale, non vi preoccupate che il pecorino compensa perfettamente il sale!

2- Nel frattempo grattugiate il pecorino, consiglio vivamente di NON comprare quello già grattugiato, il sapore è decisamente più “fresco” e, ovviamente, gli assaggini di scagliette di scarto durante la preparazione ci stanno benissimo!

3- Quando la pasta è al dente, mettete sul fuoco una bella padellona (o pentola) e scaldatela per qualche secondo, aggiungeteci 2-3 cucchiai dell’acqua di cottura della pasta, poi scolate la pasta e mettetela nella pentola. Spegnete il fuoco, aggiungete il pecorino e mescolate bene.

4- Il formaggio con l’acqua di cottura dovrebbe formare una specie di salsa densa sugli spaghetti. A questo punto aggiungete il pepe a piacimento (vi ricordo che è cacio e pepe, quindi suggerisco di abbondare!) sempre mescolando.

5- Servite!

Come spesso accade, le cose semplici sono anche le più buone!!