Abbracci per il giveaway di Orchidea

settembre 27, 2011 in Dessert

 

Oggi vi propongo la mia rivisitazione degli abbracci in occasione del giveaway organizzato da “Orchidea”, nel suo blog Sapori e Dolce Vita in QUESTO post.

Per parteciparvi era sufficiente fare un post sul suo giveaway, ma io vorrei associarci una ricettina, la prima che mi è venuta in mente quando ho letto della sua iniziativa. Seguo Sarabella da diverso tempo e, oltre alla bravura (date un’occhiata ad uno, ad esempio, dei suoi camei in pasta di zucchero..), ne ho sempre ammirato la straordinaria umanità e sensibilità che riesce a trasmettere nei suoi post.. Per davvero, quando la si legge o la si commenta, si ha la sensazione reale di avere di fronte una persona reale, non un’entità virtuale come capita spesso. Come dice lei nel post del giveaway, infatti,

“[...] virtuali per mé non sono i vostri commenti e la vostra comprensione. Virtuali non sono le persone che scrivono.

Sottoscrivo in pieno. Anche se non vincerò (è ad estrazione quindi le probabilità sono bassine), le dedico di cuore questi abbracci, che rappresentano bene le amicizie che ho stretto curando un blog di cucina. Sembra impossibile, ma a volte basta davvero poco per riuscire ad unire mondi apparentemente lontanissimi tra loro: una ricetta, un ingrediente, un consiglio, un commento lasciato in un post..

Ecco allora che vi propongo la mia versione degli abbracci, quelli del mulino bianco per capirci, che sono stati molto molto apprezzati in casa e sono anche abbastanza semplici da fare!

Ingredienti:

per la parte bianca:
250 gr farina
100 gr zucchero
90 gr burro
3 cucchiai di yoghurt bianco
1 cucchiaio miele
1/2 bustina lievito
1 pizzico sale

per la parte nera:
250 gr farina
120 gr zucchero
90 gr burro
3 cucchiai di yoghurt bianco
30 gr cacao
1 uovo
1/2 bustina lievito
1 pizzico sale

Procedimento:

1- Parte bianca: Mescolate il burro a temperatura ambiente con lo zucchero. Aggiungete poi tutti gli altri ingredienti sempre mescolando bene, tenendo per ultimi la farina e il lievito. Lasciate da parte.

2- Parte nera: Fate esattamente come la parte bianca :) Poi con le manine impastate velocemente come si fa con la pasta frolla, fate dei rotolini lunghi (come si fa con gli gnocchi) e tagliateli a circa 4-5 cm di lunghezza e sistemateli ognuno a semiluna su una teglia coperta di carta forno.

3- Prendete la parte bianca, impastatela velocemente e fate i “salamini” come avete fatto con quella nera, tagliateli a pezzetti come prima e uniteli, sempre a mezzaluna, alle mezzelune “nere” sulla teglia.

4- Infornate a 175° per 20-25 minuti circa e gustateli…sono ottimi la mattina dopo nel caffèlatte!!