Sformatini cipolle porro e verza

Sformatini cipolle porro e verza la nuova ricetta per la rubrica light and tasty, oggi parliamo delle cipolle e delle sue varietà e proprietà in cucina.

Sformatini cipolle porro e verza

Sformatini cipolle porro e verza

  • La cipolla è un bulbo che cresce ogni 2 anni, ce ne sono moltissime varietà, di cui la bianca, la la cipolla rossa di Tropea, le cipolle borretane, la ramata, i cipollotti, e poi ci sono tipologie meno conosciute.
  • Ha poche calorie, solo 26 calorie ogni 100 gr se fresca, invece secca 24 calorie.
  • Ricca di sali minerali, vitamina A, B, C, E, contiene fluoro, ferro, fosforo, magnesio, potassio e zolfo.
  • Ha proprietà diuretiche, è un antibiotico naturale, ed antibatterico.
  • Se si soffre di digestione meglio mangiarla cotta altrimenti risulta indigesta. Se si soffre di ernia jatale è sconsigliata.
  • Abbassa il livelli di glucosio nel sangue, riducendo l’insulina.
  • QUI troverai altre ricette con la cipolla.

Tempo: circa 1 ora e mezza

Difficoltà: facile

Gruppo ricette: Secondi piatti – piatto unico

Ingredienti:

  • 400 gr di verza 
  • 40 gr di porro
  • 40 gr di cipolla
  • 3 cucchiai di parmigiano 
  • 3 cucchiai di briciole di pane secco integrale
  • 1 cucchiaio di farina di semola (o integrale)
  • 250 ml di latte senza lattosio (o latte di riso)
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale e pepe qb

Ricetta di sformatini cipolle porro e verza con passaggi fotografici

Preparazione:

  1. Porta ad ebollizione 2 litri di acqua in una casseruola capiente.
  2. Togli 4 foglie alla verza e lavale bene.
  3. Taglia il resto della verza a striscioline.
  4. Versa le foglie nell’acqua bollente una alla volta e fai cuocere per circa 2/3 minuti.
  5. Scola le foglie e passale subito sotto acqua corrente fredda.
  6. Fai la stessa cosa per la verza a striscioline.
  7. Nel frattempo lava cipolla e porro e tagliali sottili.
  8. Versali in una padella capiente insieme a 12cucchiai di olio extravergine di oliva.
  9. Fai appassire a recipiente coperto per 5 minuti circa, unisci 1 mestolo di acqua di cottura e continua la cottura a recipiente coperto.
  10. Unisci la verza insieme ad un altro mestolo di acqua calda, e cuoci per 20/25 minuti, almeno fino a che la verza diventa tenera.
  11. Una volta cotta la verza, unisci il pane secco a pezzettoni, la farina di semola, ed il latte e mescola bene. 
  12. Unisci il pangrattato, il parmigiano, e mescola fino a completo assorbimento.Sformatini cipolle porro e verza
  13. Ungi  una terrina monoporzione o più terrine, e posiziona una foglia di verza al centro, se una terrina piccola, per una terrina poco più grande due foglie, 4 se una terrina unica. (vedi sotto le foto)Sformatini cipolle porro e verza
  14. Chiudi a pacchetto e cuoci in forno preriscaldato a 180° per circa 20/25 minuti.
  15. Servi subito.
  16. Una variante più golosa? Al posto del parmigiano puoi utilizzare l’emmental grattuggiato a trama grande o a pezzettoni. In questo caso ne occorrerà circa 80 gr.

Ecco la versione monoporzione! 

Sformatini cipolle porro e verza

 Sformatini cipolle porro e verza
Ora passiamo a curiosare tra i blog delle nostre amiche di avventura!
Vuoi seguire i mie aggiornamenti da facebook? Sequimi, clicca qui per la fan page!
Be Sociable, Share!
 

12 thoughts on “Sformatini cipolle porro e verza

Lascia un commento