Sorbetto alla pesca senza zucchero

Il sorbetto è un dolce freddo al cucchiaio.

Si dice essere il progenitore del gelato, dato che se ne parla già nell’antica Roma.

In questi giorni la morsa del caldo è un pochino diminuita, ma un bel dolce fresco fa sempre piacere.

Se in più è anche senza zucchero ci toglie anche tutti i possibili sensi di colpa.

E se poi è anche facilissimo da preparare non abbiamo proprio più scuse 🙂

Richiede solo un po’ di tempo per il congelamento della frutta, ma ne vale davvero la pena.

In pratica c’è solo un ingrediente che sono le pesche, ma è importante che siano matura in modo tale da non dover aggiungere zucchero per gustarle al  meglio.

Ovviamente si può utilizzare anche altra frutta, in modo tale da poter variare il gusto del nostro sorbetto.

Sorbetto alla pesca senza zucchero
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    4 ora
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Pesche gialle (mature) 3
  • Acqua q.b.

Preparazione

  1. Prendiamo le pesche, le sbucciamo, le tagliamo a tocchetti e le mettiamo in un contenitore adatto al congelatore.

    Le lasciamo in freezer per almeno 3 ore e mezza.

    A questo punto le mettiamo nel mixer con un goccio d’acqua e iniziamo a frullare.

    Alla fine deve risultare come una crema.

    In caso di bisogno aggiungiamo ancora un pochino d’acqua.

    Serviamo immediatamente o rimettiamo in freezer mescolando di tanto in tanto fino al momento di servire.

    E questo è il risultato.

    Ciao ciao!

Lascia un commento

*