Zuppa Inglese alle pesche

Buona, fresca, aromatica e profumata, la zuppa inglese alle pesche può essere preparata con o senza derivati del latte e in entrambi i casi sarà deliziosa. Potete provarla in entrambe le versioni usando latte ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% , oppure latte di avena, come scrivo nella ricetta. Nel primo caso, con latte ad alta digeribilità, sarà adatta anche agli allergici al nichel, che invece non possono usare latte d’avena. Accompagniamo la zuppa inglese con una deliziosa coulis di pesche e fettine sottili di pesca, che possono essere disposte in modo armonico e decorativo oppure messe in ordine sparso come un quadro cubista, creando giochi di colore.  Scegliete pesche noci mature e profumate. Vediamo come prepararla.

Zuppa Inglese alle pesche

Ingredienti:

Per la crema:

  • 500 ml latte d’avena ( o latte vaccino ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% )
  • 4 tuorli
  • 120 gr zucchero
  • 50 gr maizena ( Per il nichel amido di riso )
  • la scorza di un limone
  • 1 pesca

Per la coulis di pesche:

  •  2 pesche mature
  • 150 g zucchero a velo
  • 1/2 limone ( succo )

Una confezione di pavesini

Alchermes o Martini bianco

1-2 pesche per decorare

Procedimento:

  1. Scaldare il latte lasciando in infusione  la scorza intera  di un limone non trattato.
  2. Montiamo i tuorli con zucchero  fino a che non saranno gonfi e spumosi, quindi aggiungere l’amido ( o la farina ) e amalgamare bene, poi il latte tiepido ( a cui avete tolto la scorza o la vaniglia ) poco alla volta in modo da amalgamarlo benissimo.  Mettete sul fuoco al minimo, continuando a mescolare fino a che non inizia a rassodare.
  3. Aggiungere la pesca privata della buccia e tagliata a fettine sottilissime e amalgamare delicatamente.
  4. Coprire la crema con pellicola per alimenti, in modo che la pellicola poggi sulla superficie ( serve a non far formare la crosta) e lasciar raffreddare.
  5. Una volta fredda la crema non dovrà essere troppo dura, ma consistente e morbida.
  6. Preparate una bagna con metà alchermes (o martini) e metà acqua.
  7. Disporre uno strato di crema sul fondo di una pirofila, quindi tuffare leggermente i pavesini nella bagna e formare due strati di biscotti uno sopra all’altro. Completare con la seconda metà della crema.
  8. Prepariamo la coulis: Sbucciare le pesche e tagliamole a fette sottilissime; facciamo cuocere fino a che non avranno tirato l’acqua, quindi aggiungere il succo di limone e lo zucchero a velo. Frullare il tutto con il frullatore a immersione e passarlo da un colino. Lasciar intiepidire.
  9. Sbucciare una o due pesche e tagliarle a fette, questa volta non serve siano sottilissime, e disporle a piacere sulla zuppa inglese alle pesche. Coprire con la coulis e conservare in frigo fino al momento di servire.

 

Possono interessarti anche:

Precedente Prodotti senza lattosio..ma sono davvero “senza lattosio” ? Successivo Polpette di patate farcite ricetta passo passo

Lascia un commento