Semifreddo mascarpone e crema al cioccolato

Un dessert semplicissimo e davvero goloso, il semifreddo mascarpone e crema al cioccolato da conservare in freezer per ogni volta che abbiamo volta di qualcosa di sfizioso. Per prepararlo ho usato prodotti a basso contenuto di lattosio, con lattosio inferiore allo 0,01% e la crema al cioccolato e nocciole senza latte, per un concentrato di bontà senza problemi. Nelle foto del procedimento ho inserito le marche che ho usato, affinché possiate riprodurlo perfettamente, ma se preferite marche diverse, potete spaziare come più vi piace, basta solo che cerchiate prodotti che hanno un contenuto bassissimo di lattosio ( io uso soltanto prodotti con contenuto di lattosio inferiore allo 0,01% per 100 g ) Vediamo come procedere con il passo passo.

Semifreddo mascarpone e crema al cioccolato

Ingredienti:

  • Una confezione di biscotti oro saiwa con olio di girasole
  • 250 g mascarpone ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01%
  • crema al cioccolato con le nocciole senza latte
  • 250 g panna ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01%
  • 2 tazzine di caffè ristretto
  • 1 cucchiaino di cacao in polvere
  • 1 cucchiaio di zucchero

Procedimento:

  1. Preparare il caffè ristretto, aggiungere un cucchiaino di cacao amaro in polvere, un cucchiaio di zucchero e mescolare per sciogliere benissimo.
  2. Montare la panna con due cucchiai di mascarpone; procedete così, sciogliete il mascarpone a bassissima velocità nella panna, poi azionare le fruste elettriche alla massima velocità fino a che la panna risulterà montata e morbida.
  3. Foderare lo stampo da plumcake con la pellicola per alimenti e sistemare due cucchiai di panna sul fondo.
  4. Spalmare metà biscotti con il rimanente mascarpone e metà con la crema al cioccolato. Tuffateli con la parte non spalmata nel caffè e disporli alternati, uno accanto all’altro. Potete scegliere se sistemarli come ho fatto io, o riempiendo lo stampo dalla parte più stretta.
  5. Una volta riempito tutto lo stampo, stuccare le parti laterali con la panna avanzata, quindi coprire con uno strato di biscotti spalmati e foderare con pellicola per alimenti, così:
  6. Riporre in freezer e lasciarlo raffreddare almeno 3 ore, quindi lasciare a temperatura ambiente circa 20 minuti prima di sformare su un vassoio rettangolare e decorare a piacere . La fetta si presenterà così: 
  7. Buon dessert a tutti 🙂

Possono interessarti anche:

Lascia un commento