Patate duchesse

Se cercate un contorno elegante e saporito, avete trovato quello che fa per voi in queste patate duchesse.

Patate Duchesse

Le patate duchesse sono facili da fare e sono un contorno piacevole, sia alla vista che al gusto. La loro forma a ciuffo è infatti indicata per decorare un piatto, ma appena assaggiate vi renderete conto che non è solo un bel contorno, ma una ricetta molto, molto buona. La ricetta prevede che per preparare le patate duchesse dobbiate lessare le patate, a cui aggiungerete altri ingredienti, ma se abbiamo del purè avanzato?
Se il purè è abbastanza sodo, potete prepararle ugualmente nella loro forma classica evitando l’uovo.
E se avete fretta e non avete tempo di lessare le patate? Potete partire anche dai fiocchi già pronti, facendoli rinvenire con un pò di latte e procedendo come da ricetta, saranno comunque deliziose.
Vediamo come preparare le patate duchesse, partendo da patate fresche:

Ingredienti per circa 20-30 patate duchesse

500 g patate
1 uovo
50 g burro ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01%
2 cucchiai di parmigiano stagionato a 36 mesi
un pizzico di noce moscata
sale

Cuocere le patate al vapore fino a che saranno morbide, quindi lasciarle intiepidire; schiacciarle molto bene fino a renderle cremose e unire l’uovo, un pizzico di sale, poca noce moscata, il burro e il parmigiano, mescolare bene quindi mettere il composto in una sac a poche con la bocchetta a fiore e formare tanti piccoli fiori su una placca da forno foderata con carta forno. Cuocere in forno a 200° fino a che saranno dorate in superficie.
A me piace la noce moscata, ma se non fosse di vostro gusto, potete eliminarla senza problemi, perchè la ricetta originale non la prevede.

Possono interessarti anche:

Precedente Pane alla birra Successivo Cioccolata in tazza

2 thoughts on “Patate duchesse

  1. silvia il said:

    mooooolto buone e anche una bella idea per come un classico pure puo’ rinnovarsi accompagnando qualsiasi secondo piatto. Io forse l ho lasciatee poco in forno perchè sono rimaste un po troppo morbide, non come le tue in foto che sembrano dolcetti di pasta di mandorle!!

    • Il Ricettario di Sabrina il said:

      Ciao Silvia 🙂
      Devono essere croccanti fuori e morbide dentro; magari la prossima volta alza un pochino la temperatura del forno 😉

Lascia un commento