Paella di pesce, ricetta tradizionale

Share:
Condividi

Ho già presentato la ricetta della paella valenciana qui, una paella tradizionale in cui carne, pesce e verdure si armonizzano per creare un ottimo piatto. Questa, invece è la ricetta per la paella di solo pesce o paella de pescado, come la chiamano in Spagna, più semplice e leggera.
Paella

Per preparare una paella per 4 persone servono:

300 gr riso arborio
8 scampi
8 gamberi
2 grosse seppie
500 gr cozze
1 grosso peperone rosso
50 gr circa di piselli ( ma se vi piacciono abbondate)
1 cipolla
1 bustina di zafferano
sale, pepe, olio
500 ml brodo
1 spicchio d’aglio
prezzemolo

Preparate il brodo secondo la vostra abitudine e tenetelo al caldo. Pulite e lavate le cozze. Mettetele a cuocere in una larga padella coperta, in cui avrete aggiunto poco olio extravergine, per 5 minuti, quindi cospargetele con un trito di aglio e prezzemolo, sale e pepe e coprite di nuovo. Far cuocere ancora 5 minuti, quindi spegnere. Pulite le seppie e tagliatele a strisce. Lavate e affettate a strisce il peperone. Pulite e tagliate a cubetti una cipolla e mettetela a soffriggere in poco olio extravergine;usate una padella larga e bassa, che possa andare anche in forno. Quando sarà dorata aggiungete il riso e tostatelo, girandolo spesso. Dopo pochi minuti aggiungere il peperone, i piselli, le seppie e giriamo, quindi gli scampi e i gamberi e buona parte del brodo. mescolate velocemente, quindi abbassate il fuoco e lasciatelo cuocere senza mescolarlo più. Dopo circa 10 minuti aggiungete il resto del brodo, le cozze, una spolverata di pepe e inforniamo a 220° per ancora 10 minuti. La paella pronta dovrà avere una specie di crosticina ai bordi.

Print Friendly
Vota questa ricetta:

Paella di pesce, ricetta tradizionale

  • 5.00 / 55

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *






Comment *