Insaporitore per carne e pesce

Volete preparare un arrosto insuperabile? Conditelo con il mio  insaporitore per carne e pesce, a base di erbe aromatiche fresche. Preparare da soli l’insaporitore, significa essere sicuri che non contenga lattosio o altri derivati del latte, come invece accade spesso per gli insaporitori venduti al supermercato. Mi sono chiesta spesso, infatti, perché si debba aggiungere latte o lattosio dove non ce n’è bisogno. La risposta non c’è, se non creare difficoltà a noi, che dobbiamo fare lo slalom evitando gli ostacoli e leggendo attentamente tutte le etichette. Naturalmente la risposta dei commercianti è che il latte rende tutto più morbido, ma noi sappiamo che possiamo rendere morbido un arrosto con la giusta cottura, vero? Inoltre, l’uso di erbe aromatiche vi permetterà di usare meno sale, pur mantenendo lo stesso gusto. Quindi prepariamo da soli un ottimo insaporitore e avremo arrosti di carne e pesce saporitissimi.

Insaporitore per carne e pesce

Ingredienti:

  • Rosmarino
  • Alloro
  • Timo
  • Salvia
  • Sale

Procedimento:

  1. Ho elencato le erbe aromatiche più comuni, ma potete aggiungerne altre, variando così il sapore. Raccogliete le erbe aromatiche che preferite e lavatele sotto acqua corrente.
  2. Stendete le erbe su un canovaccio pulito e lasciatele asciugare all’aria.
  3. Una volta asciutte, tritatele bene e pesatele. Aggiungete metà sale rispetto ale peso delle erbe, se per esempio,  avete pesato 30 g di erbe miste, aggiungete 15 g di sale fino.
  4. Mescolate bene e se necessario aggiungete ancora un pochino di sale, ma senza esagerare.
  5. Riponete l’insaporitore in un vasetto e usare secondo necessità.

Possono interessarti anche:

Precedente Plumcake alle bacche di goji Successivo Pasta frolla vegan, senza uova e senza burro

Lascia un commento