Croccante alle mandorle

Croccante alle mandorle

Che Natale è senza croccante? Il croccante alle mandorle è il mio preferito, ma si può preparare con tutta la frutta secca che volete, nocciole, arachidi, noci e perfino con alternative come riso soffiato o sesamo. In ogni caso la croccantezza dello zucchero unita alla frutta, darà un gusto particolare al vostro dolcetto. Credo che in tutta Italia si trovi il croccante alle mandorle sui banchetti delle fiere, ma non è ovunque la stessa ricetta; a me piace con le mandorle non spellate, nella versione più rustica, secondo le dosi dell’ Artusi ed è proprio così che vi darò la ricetta. Vediamo come procedere:

Ingredienti:

120 g mandorle
100 g zucchero finissimo

Mettete le mandorle a tostare nel forno per 5 minuti a 180°, in modo che si asciughino leggermente. Intanto mettere lo zucchero in una pentola che possa contenere le mandorle su fuoco bassissimo, in modo che si sciolga piano fino a prendere un colore dorato-brunito; NON mescolatelo o butterete via tutto. Quando il caramello sarà pronto aggiungete le mandorle calde, mescolate bene e rovesciate il tutto su una teglia da forno foderata con carta forno unta di olio. Se avete un piano di marmo sarà perfetto, ungetelo leggermente con olio e versateci il composto di mandorle e zucchero, ma se non lo avete la teglia farà egregiamente il suo dovere.
Lasciate raffreddare e tagliate a pezzi nella misura che desiderate, il vostro croccante alle mandorle è pronto per esser divorato -)

Possono interessarti anche:

Lascia un commento