Crea sito

Cozze gratinate

Cozze gratinate

 

Ingredienti

1 kg di cozze

prezzemolo fresco

50 ml vino bianco

200 g di pangrattato

pepe e olio evo q.b.

2 spicchi d aglio

 

Procedimento

Iniziate a pulire le cozze. Quando le cozze saranno pulite, mettetele in un tegame con uno spicchio d’aglio e un po di vino bianco.

 

Chiudete con un coperchio e fate aprire le cozze a fuoco vivace. Scolate le cozze e filtrate il liquido di cottura con un colino.

 

In una ciotola ponete il pangrattato, il parmigiano, uno spicchio d’aglio tritato, prezzemolo tritato e l’olio extravergine di oliva. Amalgamate il tutto e aggiungete il liquido di cottura delle cozze. Create un composto morbido

 

Pepate a piacere. Togliete alle cozze il guscio quello vuoto e riempite il guscio dove c’è il mollusco con il composto. Mettete quindi le cozze su una teglia coperta da carta da forno e cospargete con l’olio extravergine di oliva.

 

Infornate infine in forno già caldo statico a 200 ° per 10-15 minuti, fino a quando le cozze si saranno ben gratinate.

 

Servite le cozze calde

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Rotolini di pancarré

Rotolini di pancarré

un pacco di pancarré morbidi
200 g di prosciutto cotto
100 g di Galbanino
olio per friggere
pangrattato q.b.
parmigiano q.b.
2uova

Procedimento

Affettate il galbanino sottilissimo, sbattere le uova, amalgamare il pangrattato al parmigiano con sale e pepe.

Col mattarello stendere i pancarrè abbastanza sottili facendo attenzione a non romperli.

Dopodiché adagiate sul pancarrè una fetta di prosciutto e il Galbanino arrotolarlo ,fare questo procedimento fino a esaurimento degli ingredienti.

Avvolgerli nella pellicola e metterli in frigo circa 30 minuti.

A questo punto levare la pellicola, passarli nell’uovo e poi nel pangrattato e immegerli nell’olio caldo.

Servirli caldi.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Note

 

Torta salata ai carciofi

Torta salata ai carciofi

 

 

ingredienti

 

1 sfoglia

3 uova

10 cuori di carciofi

100 g parmigiano

80 grammi provola

sale

pepe

prezzemolo

1 limone

 

Procedimento

Versate in una terrina acqua fredda e il succo di un limone. Prendete i carciofi eliminate la punta e togliete tutte le foglie esterne lasciando quelle più tenere, Tagliate la parte più dura del gambo ed eliminate lo strato esterno di tutto il carciofo.

 

Tagliate a metà il Carciofo e togliete la Peluria interna, adesso potete ridurla a pezzetti della grandezza che preferite.

 

Versate subito nella terrina con il limone. In un pentolino versate dell’acqua e salate, appena raggiunge il bollore versate i carciofi scolati Cuocete per circa 5 minuti.

 

Appena pronti metteteli in uno scolapasta. In una terrina versate le uova, il parmigiano, la provola a cubetti, i carciofi, il sale, il pepe e il prezzemolo amalgamate il tutto.

 

Stendete in una teglia, ricoperta da carta forno, la sfoglia e punzecchiate la con la forchetta, Dopodiché versate il composto precedentemente preparato.

 

Infornate in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 20 minuti. Sfornate in un piatto da portata e servite caldo.

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Toast a pizza

Tost a pizza

6 Pancarrè
200 ml passata di pomodoro
Sale
Zucchero
origano
Olio extra vergine
3 olive
1 mozzarella

Procedimento:
Disporre le fette di pancarrè su una teglia rivestita di carta forno.
In una terrina versate la passata di pomodoro, condite la con un pizzico di sale e di zucchero, l origano e un filo d olio.

Con un cucchiaio, distribuire su ciascuna fetta il pomodoro aggiungere la mozzarella tagliata in piccoli e mezza oliva.

Infornare a 180° fino a che la mozzarella non si sarà sciolta. Sfornare e spolverate con un pò di origano e un filo d olio extra vergine.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Basso

Grissini

Grissini

INGREDIENTI
250 GR farina manitoba
150 ml acqua
15 GR lievito di birra
10 GR zucchero
30 ml olio extra vergine
8 GR sale
80 GR semi di sesamo

PROCEDIMENTO
Versate nel boccale della planetaria il lievito sbriciolato e acqua tiepida.

Mescolate un pò e aggiungete lo zucchero, l olio, farina e per ultimo il sale.

Impastare il tutto per 5 minuti, velocità 3. Prendete una ciotola e spennellare con l olio, mettete l impasto a lievitare per 2 ore coperte con pellicola.

Dopo prendete l impasto versatelo su una spianatoia appiattite un po e tagliatelo a strisce.

Rotolatele nei semi di sesamo, posizionateli su carta forno e cuocete in forno preriscaldato a 200 gradi per 20 minuti

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Costo:
    Basso

Note

 

Arancini al ragù

Arancini al ragù

INGREDIENTI
500 gr riso
2 dadi di carne
600 g macinato di vitello
60 g di burro
100 g di parmigiano
200 GR di soffrito
500 g di passata di pomodoro
150 g di pisellini
200 g di provola o galbanino
Farina 00 qb
Acqua qb
Pangrattato
Olio extra vergine d’oliva
2 litri Olio per friggere

PROCEDIMENTO
La prima cosa da preparare è il sugo.
Versate in un tegame un filo d olio versate il soffritto e fate rosolare qualche minuto, aggiungete adesso la carne macinata, fate rosolare il tutto.

Quando la carne sarà rosolata aggiungete la passata di pomodoro, i pisellini crudi, regolate di sale e fate cuocere a lungo a fuoco molto basso per circa 3 ore.

Mettete il riso in una pentola con un litro d acqua ed i 2 dadi. Fate cuocere finché il riso non avrà assorbito tutta l’acqua, aggiungete altro sale se volete.

Adesso a fuoco spento aggiungiamo il burro a tocchetti, il formaggio grattugiato e qualche cucchiaiata del nostro sugo tanto per colorare leggermente il riso, se volete potete aggiungere lo zafferano.

Prendiamo il riso e mettiamolo su un piano a raffreddare, completamente, di solito si preparano sia il sugo che il riso il giorno prima.Prendete il formaggio e fatelo a cubetti il formaggio.

In una bacinella mettete la farina setacciata e versate un pò di acqua tiepida dovete formare una pastella. In un altra bacinella mettete il pangrattato.

Io per dare la forma agli arancini uso l arancinotto, perciò metto il riso faccio il buco con l apposito attrezzo metto il ragù, il formaggio, aggiungo un altro po di riso e chiudo tutto. Una volta finito di fare tutti gli arancini li passate nella pastella e dopo nel pangrattato.

Lasciateli riposare per 1 ora in frigo. Prendete adesso una pentola dai bordi alti e versate l olio, immergete gli arancini e fate cuocere fino a doratura.

Usciteli e metteteli su carta rotolo per togliere tutto l olio in eccesso.

Servite caldi

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    60 minuti
  • Cottura:
    3 ore
  • Porzioni:
    10 persone
  • Costo:
    Medio

Note

  1. Se desiderate la panatura più croccante, immergere due volte nella farina e due nel pangrattato.
  2. potete creare voi il soffritto con cipolla sedano e carota.

Cocktail di gamberi

Cocktail di gamberi

500 GR gamberetti freschi puliti
200 GR salsa cocktail
5 foglie di lattuga
Prezzemolo
Sale,pepe

Procedimento
sbollentare pochi minuti i gamberi e aggiungere un pizzico di sale,scolarli e farli raffreddare bene.

Dopo tagliare la lattuga a listarelle sottili e tritare il prezzemolo ..

Unire i gamberi con la salsa cocktail ,lattuga,prezzemolo mescolare bene chiudere con la pellicola e mettere in frigo 30 minuti circa.

PS:adagiato il tutto su delle foglie di lattuga e con dei crostini o dei crissini e un antipasto spettacolare..

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Pesciolini fritti

Pesciolini fritti

INGREDIENTI
500 GR pesciolini
300 ml latte
Farina QB
Olio per friggere
Sale QB

PROCEDIMENTO
immergere i pesciolini nel latte. Lasciate 10 minuti ammollo.

Poi sgocciolateli e asciugateli.
In una ciotola versate abbondante farina, sale e mettete i pesciolini, mischiare il tutto.

Dopo eliminate la farina in eccesso.
Friggere in olio caldo, cuocere fino a doratura.

Scolate e mettete su carta per asciugare l olio in eccesso.

Servire caldi.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Rotolini di pancarrè

Rotolini di pancarrè come antipasti

Pancarrè q.b.
Prosciutto cotto q.b.
Prosciutto crudo q.b.
Lattuga q.b.
Pomodori q.b.
Maionese q.b.
Paté salmone, tonno,olive q.b.

Procedimento

Prendere un pancarrè e stenderlo con un mattarello abbastanza sottile ,facendo attenzione a non romperlo.
Mettere un cucchiaio d maionese ,qualche foglia di lattuga e prosciutto cotto,arrotolarlo molto delicatamente e avvolgerlo nella pellicola e farli riposare in frigo per almeno 2/3 ore .( questo paesaggio appena citato è molto importante perché se no appena dopo si taglia si potrebbero rompere)
Passate un po d ore quindi aprirli e tagliarli a rondelle.

–si possono fare di tanti modi per esempio: con paté al salmone,al tonno oppure con prosciutto crudo e pomodoro tagliato a fettine sottilissime e maionese, o con salame,maionese e lattuga ..
SBIZZARRITEVI

PS: per chi non piace o non digerisce la maionese usate la philadelphia.

Un antipasto semplice e leggero per chi ha qualche occasione all’ultimo minuto.vi garantisco che non ne resterà una…

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso