Crea sito

mascarpone

Naked cake con base al cacao crema di mascarpone e fragole

| Dolci, Senza categoria

Buongiorno oggi vi voglio presentare un dolce un Po elaborato e data la sua altezza anche molto scenografico ma per niente difficile da fare se dividete il lavoro in 2 giorni.

È una naked cake, cioè una torta nuda senza copertura in pasta di zucchero o glassa che sono abbastanza difficili da lavorare per un risultato soddisfacente.

Io le trovo davvero splendide, queste torte altissime delle quali si vede l’interno.

Certo quei capolavori in pasta di zucchero sono molto scenografici ma ci vuole appunto molta tecnica quindi per chi come me non è molto bravo provate a fare questa torta, organizzatevi preparando le basi il giorno prima così poi bisognerà solo assemblare la torta e il gioco è fatto.

Io come base ho scelto una Victoria sponge cake (che avevo già usato Quì ) perché è una base molto compatta che non rischia di sbriciolarsi e regge bene il peso dei 4 strati. Al contempo all’interno rimane umida quindi non necessita di bagna.

Ma adesso basta chiacchiere e mettiamoci al lavoro!

Ingredienti per una naked cake di 4 piani con basi di 18 cm:

Per la base:

240 g di farina

20 g di cacao amaro

260 g di zucchero

260 g di burro

4 uova

10 g di lievito

Per la crema:

400 g di mascarpone

2 uova

5 cucchiai abbondanti di zucchero

Per decorare:

500 g di fragole

Cominciare preparando le basi. Nella ciotola della planetaria montare il burro morbido con lo zucchero, quando il composto sarà gonfio aggiungere le uova una alla volta aspettando che siano incorporate prima di aggiungere le successive.

Quando tutte le uova saranno incorporate aggiungere la farina setacciata con il lievito e il cacao far lavorare fino ad avere un composto omogeneo.

Se dovesse essere troppo duro aggiungere mezzo bicchiere di latte.

Dividere ora l’impasto in 2 teglie imburrate e infarinate e cuocere in forno già caldo a 180 gradi per 30 minuti. Fate la prova stuzzicadenti.

Fate raffreddare completamente le basi prima di procedere.

Quando le basi saranno fredde preparare la crema di mascarpone.

In una ciotola montare i bianchi d’uovo a neve ferma.

In un’altra ciotola sbattere il mascarpone con lo zucchero e i rossi d’uovo,  quando avrete ottenuto una crema liscia incorporare gli albumi. Tenere in frigo.

Lavare e tagliare le fragole a dadini molto piccoli.

Tagliare le calotte alle torte per pareggiarle poi tagliarle a metà.

Con una sac a poche ricoprire una base con la crema al mascarpone poi guarnire con le fragole tagliate a pezzi. Procedere così per tutte e 4 le basi.

Tenete le fragole più belle per l’ultimo strato di naked cake perché sono quelle che si vedranno, potete anche decorare o con alcune fragole intere.

Conservare la torta in frigo fino al momento di servirla.

0 commenti

Crostata tiramisù

| Dolci, Impasti di base

Auguri papà!

Buongiorno la festa del papà e passata e io arrivo un Po in ritardo col dolce che ho preparato al mio papà ma prima di scrivervi questa ricetta dovevo avere l’ approvazione dei famigliari che sono i miei giudici!

Bene loro l’ hanno promossa a pieni voti e quindi ecco a voi la ricetta della mia crostata tiramisù!

Un guscio di frolla al caffè chector racchiude la classica crema al mascarpone.

La ricetta della crema ve l’ho già data altre volte (Quì e Quì) è la classica ricetta di famiglia, la crema che ha sempre preparato mia mamma e che adesso posso preparare a occhi chiusi.  Ma si sa ricetta che vince non si cambia.

Se volete un modo nuovo di assaporare il tiramisù provate questa ricetta e poi fatemi sapere se vi è piaciuta!

Ingredienti per una crostata di 26 cm:

Per la frolla al caffè:

400 g di farina

200 g di burro

120 g di zucchero

1 tuorlo d’uovo

1 tazzine di caffè freddo

Per la crema al mascarpone:

250 g di mascarpone

2 uova

2 cucchiai colmi di zucchero

Per decorare:

Gocce di cioccolato q.b.

Cominciamo preparando la frolla.

Nella ciotola della planetaria con gancio a k mettere il burro morbido a pezzetti e lo zucchero, lavorare 30 secondi poi aggiungere il tuorlo d’uovo e il caffè,  lavorare altri 30 secondi.

Aggiungere infine la farina e lavorare 1 minuto. Compattare l’impasto con le mani fino a formare una palla. Impellicolare e mettere in frigo almeno mezz’ora.

Stendere ora l’impasto alto circa 1 cm, metterlo nella teglia, bucherellare con una forchetta e cuocere in forno già caldo a 180 gradi per circa 20 minuti.

Sfornare e far raffreddare completamente.

Nel frattempo preparare la crema. In una ciotola sbattere bene il mascarpone con lo zucchero e i tuorli d’uovo.

A parte montare gli albumi a neve ferma e poi incorporare al mascarpone con una spatola.

Quando la base della crostata èfredda inumidirla appena spennellandola con del caffè freddo zuccherato. Ricoprire ora con la crema e decorare con le gocce di cioccolato.

Ps.: con le dosi sopra indicate la pasta frolla sarà di più di quella che serve per una teglia da 26 cm, con quella che avanza potrete preparare dei biscotti per decorare la torta o conservarla in frigo per 2 giorni o in freezer anche un mese.

Buon appetito a tutti!

 

 

0 commenti

Torta rock!

| Dolci, Senza categoria

3 strati di pura bontà!

 

Torta rockBuonasera a tutti! Oggi vi propongo una torta rock…perché torta rock? Perché è dedicata alla mia best friend  Sugar queen !

La pubblico in ritardo rispetto al mio solito proprio per evitare che la veda prima del tempo. Anche se in realtà non è proprio una sorpresa in quanto tempo fa mi arriva un immagine di una torta che lei voleva assolutamente per il suo compleanno….ma trovare la ricetta era impossibile così l’ho inventata cercando di farla assomigliare il più possibile a quella foto!

Ho deciso quindi per una base Victoria sponge cake che regge bene i vari strati, una farcitura di mascarpone e una glassa al cioccolato fondente che lei adora.

Insomma una bella torta ipercalorica ma ai compleanni si può sgarrare!

Basta chiacchiere e iniziamo che la preparazione è un Po lunga!

Ingredienti per una torta 2 strati di 18 cm di diametro:

Per la base:

130 g di farina

130 g di zucchero

130 g di burro

2 uova

5 g lievito

5 gocce di vaniglia

Per la farcitura:

250 g di mascarpone

100 ml di panna

2 cucchiai di cacao

2 cucchiai di zucchero

Per la glassa:

120 ml di panna

120 g di cioccolato fondente

Nella ciotola della planetaria montare il burro morbido con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso.

Aggiungere adesso le uova aspettando che la prima sia stata incorporata prima di mettere anche la seconda.

In ultimo aggiungere la farina setacciata col lievito e le gocce di vaniglia. Se il composto dovesse essere troppo duro aggiungere un goccio di latte.

Ungere uno stampo (preferibilmente a cerniera) con abbondante burro e spolverizzare con la farina. Versarvi ora il composto e livellarlo bene.

Cuocere in forno statico già caldo a 180 gradi per 40 minuti. Controllate comunque la cottura con uno stuzzicadenti.

Sfornare e lasciare raffreddare.

Nel frattempo preparare la farcia mettendo insieme tutti gli ingredienti tranne la panna e amalgamandoli con uno sbattitore. Montare la panna a neve ferma e aggiungerla al resto continuando a montare con le fruste.

Quando la torta sarà fredda togliere la calotta superiore, dividerla a metà e riempire con metà della farcitura. Richiudere e coprire con la restante farcitura mettendola anche su tutti i bordi.

Preparare ora la glassa. In un pentolino scaldate la panna fino quasi a ebollizione. Spegnere e versare sul cioccolato a pezzetti. Mescolare fino a quando il cioccolato e completamente sciolto.

Lasciare raffreddare fino quando ha raggiunto una consistenza densa. Deve srrivare a temperatura ambiente. Versare sopra la torta lasciandolo colare sui bordi.

Lasciare la torta in frigo fino al momento di servire.

 

Qualche consiglio. Livellare molto bene la torta prima di metterla in forno altrimenti ti si gonfiata solo al centro.

Se come me volete fare più strati raddoppiate la dose e cuocete in 2 teglie.

Se la base vi sembra un Po asciutta spennellatela con qualche goccio di caffè.  Si sposa benissimo con gli altri sapori. Anche se la Victoria sponge cake è una base che si presta ad essere usata senza bagna.

Buon appetito a tutti con la torta rock!

Ed ecco l'interno in tutti i suoi strati!
Ed ecco l’interno in tutti i suoi strati!
0 commenti

Cupcake alla panna montata con cuore di nutella e frosting al mascarpone

| Dolci, Muffin e cupcakes, Senza categoria

Solo per super golosi!

Cupcakes alla panna montata con cuore di Nutella e frosting al mascarpone
Buongiorno a tutti! Oggi vi propongo dei dolcetti che si fa prima a mangiarli che a descriverli! Cupcakes alla panna montata con cuore di Nutella e frosting al mascarpone… sono dei dolci dolci solo per veri amanti delle genere! Io infatti li ho preparati per un pranzo con genitori e fratelli che sono tutti super golosi!

Questa cosa di mettere la panna montata nei dolci mi sta un Po prendendo la mano da quando ho fatto le Ciambelline  ma rende l’impasto così soffice che non si può resistere. Insomma se amate i dolci non avete scuse dovete provare a farli!

Cominciamo allora!

Ingredienti per circa 15 cupcake:

Per i cupcakes:

150 g farina

150 g zucchero

1/2 bicchiere di latte
100 g di burro
1/2 bustina lievito
1 cucchiaio bicarbonato
150 ml di panna
2 uova

Per il frosting:

100 ml di panna da montate

150 g di mascarpone

2 cucchiai di zucchero a velo

2 cucchiai di cacao

Nella ciotola della planetaria montate il burro morbido tagliato a pezzetti con lo zucchero. quando il composto sarà spumoso aggiungere le uova una alla volta, lo zucchero e la farina con il lievito e il bicarbonato alternandola al latte.

Mescolare fino a quando avrete un composto omogeneo.

A parte montate la panna ed incorporatela all’impasto con una spatola con un movimento dal basso verso l’alto stando attenti a non smontarla.

Riempite adesso i vostri stampini da muffin (avendo cura di imburrarli se non sono di silicone) con un cucchiaio di impasto, mettete in ognuno un cucchiaino di nutella e riempite con il restante impasto fino ad arrivare a due terzi dello stampino punto.

Infornate adesso nel forno già caldo a 180° per circa 20 minuti, fate sempre la prova dello stuzzicadenti se esce asciutto i vostri cupcakes saranno pronti.

Sfornate e lasciate raffreddare.

Nel frattempo preparate il frosting, mescolate il mascarpone con lo zucchero a velo ed il cacao. A parte montate la panna ed aggiungetela al vostro mascarpone stando attenti a non smontarla.

Quando i cupcake si saranno raffreddati toglieteli dallo stampino e aiutandovi con una sac a poche decorate li con il frosting. Conservateli in frigo fino al momento di mangiarli. Buon appetito a tutti.

Con questa ricetta partecipo al contest: MEAT FREE CONTEST ideato da Una mamma che cucina ed ospitato dal blog Una mamma che cucina.

fine-stop

 

0 commenti

Tiramisù arrotolato

| Dolci, Senza categoria

Il dolce per eccellenza rivisitato

Tiramisù arrotolatoBuongiorno a tutti e buon lunedì!  Scusate l’assenza dell’ultima settimana ma ho cucinato davvero poco e sempre le solite cose….mi mancava l’ispirazione tornata poi ieri in occasione di una bella grigliata in famiglia.

Tutti si aspettavano il dolce da me ma sono tutti amanti dei dolci classici così ho pensato tiramisù. …ma non avevo voglia di rifare il classico tiramisù coi biscotti che proprio mi annoia e allora ho pensato come renderlo un po diverso ma lasciando intatto il classico gusto caffè mascarpone…ma certo un bel tiramisù arrotolato. Fatto con la pasta biscuit!

Vi assicuro che era strepitoso e nel giro di 5 minuti è finito! Rimane comunque un dolce fresco e adatto all’estate provatelo e non ve ne pentirete!

Ingredienti per un rotolo di circa 30 cm:

Per la pasta bisquit:

5 uova

175 g di zucchero

100 g di farina

80 g di burro

1 pizzico di sale

Per la crema di mascarpone:

250 g di mascarpone

2 uova

2 cucchiai abbondanti di zucchero

Per la bagna:

3 tazzine di caffè

1 cucchiaio di zucchero

Cominciate preparando la pasta bisquit come spiegato Qui.

Nel frattempo che si raffredda preparate il caffè,  zuccheratelo da caldo e lasciate raffreddare.

Prepariamo adesso la crema al mascarpone. In una ciotola mescolate bene il mascarpone con lo zucchero e i tuorli d’uovo fino a rendere il tutto cremoso, a parte montate gli albumi a neve ben ferma e poi incorporateli con una spatola alla crema di mascarpone. Fate attenzione a non smontare il composto.

Riprendete adesso il rotolo, srotolatelo e con un pennello da cucina bagnatelo bene con il caffè,  spalmate adesso la crema di mascarpone in uno strato bello abbondante. Arrotolate e cospargete a piacere col cacao.

Il vostro tiramisù arrotolato è pronto, conservatelo in frigorifero fino al momento di servire.

Buon appetito a tutti!

0 commenti