Nuvole di patate

 

Non le solite patate!

Nuvole di patateBuongiorno a tutti! per oggi niente dolci e lievitati….vi voglio proporre un contorno, che secondo me può andare bene anche come antipasto o stuzzichino per aprire i grandi pranzi di natale, le nuvole di patate! A casa mia le patate sono molto amate e le faccio in mille modi, avevo voglia però di mangiare una cosa soffice, per questo le ho chiamate nuvole di patate. Gli ho dato la forma delle pommes duchesse ma quando le assaggiate capirete che non sono quelle. Queste hanno proprio la consistenza spumoso di una nuvola! Io credo di avere un Po esagerato con le dosi visto che eravamo solo in 3, ma non ne sono avanzate poi molte! Mettiamoci ai fornelli!

Ingredienti per circa 70 nuvole di patate:

900 g di patate

3 uova

Sale e pepe q.b.

Per prima cosa facciamo bollire le patate in abbondante acqua fino a quando saranno belle morbide. Io preferisco farle bollire intere con la buccia perché secondo me mantengono di più il sapore. Il tempo cambierà in base alla grandezza delle patate, io avevo delle patate medie e ci sono voluti circa 30 minuti da quando l’acqua ha iniziato a bollire. Pelatele  ancora calde e riducete in purea con un passaverdura o uno schiaccia patate. Salate pepate e lasciate raffreddare. Quando la purea sarà fredda dividiamo i tuorli dagli albumi. Aggiungiamo i tuorli alla purea e mescoliamo. Montiamo gli albumi a neve ben ferma e poi aggiungiamo li un cucchiaio per volta alle patate. Mi raccomando bisogna aggiungerne pochi alla volta e lavorare piano con una spatola con un movimento dal basso verso l’alto per incorporare i senza smontarli.

Preriscaldato il forno a 200 gradi e foderato 2 teglie con carta forno. Adesso mettiamo il composto in una sac a poche e con una bocchetta zigrinata  formiamo delle palline di circa3/4 cm. Informiamo per 10 minuti poi passiamo 2 o 3 minuti sotto il grill. Le nuvolette sono pronte! Buon appetito a tutti

Precedente Pandoro sfogliato con lievito madre Successivo Chiffon cake alle carote

Lascia un commento