Naked cake con base al cacao crema di mascarpone e fragole

Buongiorno oggi vi voglio presentare un dolce un Po elaborato e data la sua altezza anche molto scenografico ma per niente difficile da fare se dividete il lavoro in 2 giorni.

È una naked cake, cioè una torta nuda senza copertura in pasta di zucchero o glassa che sono abbastanza difficili da lavorare per un risultato soddisfacente.

Io le trovo davvero splendide, queste torte altissime delle quali si vede l’interno.

Certo quei capolavori in pasta di zucchero sono molto scenografici ma ci vuole appunto molta tecnica quindi per chi come me non è molto bravo provate a fare questa torta, organizzatevi preparando le basi il giorno prima così poi bisognerà solo assemblare la torta e il gioco è fatto.

Io come base ho scelto una Victoria sponge cake (che avevo già usato Quì ) perché è una base molto compatta che non rischia di sbriciolarsi e regge bene il peso dei 4 strati. Al contempo all’interno rimane umida quindi non necessita di bagna.

Ma adesso basta chiacchiere e mettiamoci al lavoro!

Ingredienti per una naked cake di 4 piani con basi di 18 cm:

Per la base:

240 g di farina

20 g di cacao amaro

260 g di zucchero

260 g di burro

4 uova

10 g di lievito

Per la crema:

400 g di mascarpone

2 uova

5 cucchiai abbondanti di zucchero

Per decorare:

500 g di fragole

Cominciare preparando le basi. Nella ciotola della planetaria montare il burro morbido con lo zucchero, quando il composto sarà gonfio aggiungere le uova una alla volta aspettando che siano incorporate prima di aggiungere le successive.

Quando tutte le uova saranno incorporate aggiungere la farina setacciata con il lievito e il cacao far lavorare fino ad avere un composto omogeneo.

Se dovesse essere troppo duro aggiungere mezzo bicchiere di latte.

Dividere ora l’impasto in 2 teglie imburrate e infarinate e cuocere in forno già caldo a 180 gradi per 30 minuti. Fate la prova stuzzicadenti.

Fate raffreddare completamente le basi prima di procedere.

Quando le basi saranno fredde preparare la crema di mascarpone.

In una ciotola montare i bianchi d’uovo a neve ferma.

In un’altra ciotola sbattere il mascarpone con lo zucchero e i rossi d’uovo,  quando avrete ottenuto una crema liscia incorporare gli albumi. Tenere in frigo.

Lavare e tagliare le fragole a dadini molto piccoli.

Tagliare le calotte alle torte per pareggiarle poi tagliarle a metà.

Con una sac a poche ricoprire una base con la crema al mascarpone poi guarnire con le fragole tagliate a pezzi. Procedere così per tutte e 4 le basi.

Tenete le fragole più belle per l’ultimo strato di naked cake perché sono quelle che si vedranno, potete anche decorare o con alcune fragole intere.

Conservare la torta in frigo fino al momento di servirla.

Precedente Filetti di tonno in crosta di sesamo profunato al limo Successivo Salatini ripieni di salsiccia e camembert

Lascia un commento