Lonza al latte

Un secondo che io adoro

Buon lunedì a tutti! Eccoci qui con un altra ricetta di carne. La lonza al latte è un secondo davvero gustoso.  È un po lunga la cottura ma si può tranquillamente preparare con un giorno di anticipo. Anzi è meglio prepararla prima di modo che ha il tempo di raffreddare per poterla tagliare meglio. Piace a tutti ma il suo sapore dolce sarà graditissimo ai bambini. A me piace abbinarla al radicchio proprio per contrastare il dolce del latte col caratteristico sapore amarognolo del radicchio. Non perdiamo altro tempi in chiacchiere e mettiamoci al lavoro.

Ingredienti per 4/5 persone:

1 chilo di lonza in un unico pezzo

1 cipolla

2 carote

1/2 litro circa di latte

Olio evo q.b.

Per cominciare massaggiamo la carne con una presa di sale, scaldiamo l’olio in una pentola dai bordi alti, rosoliamo bene la carne da tutti i lati.

Adesso togliamo la carne dalla pentola e mettiamo la cipolla e le carote tagliate a tocchetti. Quando la verdura è soffritta rimettiamo la carne nella pentola e copriamo con il latte.

Abbassiamo la fiamma copriamo e lasciamo cuocere per circa un paio d’ore. Stiamo attenti a tenere basso il fuoco altrimenti quando il latte inizia a bollire fuoriuscirà dalla pentola.

Quando la carne è cotta sarebbe bene lasciarla raffreddare completamente.

Dopo di che tagliamola a fette di circa mezzo centimetro.

Frulliamo il latte rimasto con le verdure fino a formare una cremina.  Se dovesse essere troppo liquida aggiungiamo cucchiaio di farina e scaldiamo fino a raggiungere la consistenza che più ci piace.

Rimettiamo la carne in pentola, facciamo scaldare e serviamo bollente accompagmata da una bella insalata di radicchio o dal vostro contorno preferito.

Buon appetitoLonza al latte

Precedente Panini con hamburger homemade Successivo Fusilli pancetta funghi e piselli

Lascia un commento