Polpette di baccalà

polpette di baccalàSemplicemente le adoro, le mangerei veramente tutti i giorni ed a tutte le ore. Sto parlando delle polpette di baccalà che riesco a far mangiare anche ai bimbi spacciandole per polpette di patate.

La mia ricetta prevede che il composto riposi in frigorifero per un giorno intero per far rassodare il composto: io le preparo il mattino e la sera le friggo.

Buona giornata a tutti

 

 

Ingredienti

  • 2 uova
  • 2 patate bollite
  • 400 g di baccalà già bagnato
  • pangrattato
  • formaggio grattugiato
  • prezzemolo tritato
  • aglio tritato
  • pepe nero

Lessare le patate e schiacciarle. Lessare separatamente il baccalà, in acqua non salata a fuoco dolce, spellarlo, spinarlo e metterlo in una ciotola e frullarlo. In una ciotola unire tutti gli ingredienti  e lavorarli finchè tutti gli ingredienti saranno amalgamati tra di loro. sA questo punto riporre la ciotola coperta con pellicola nel frigorifero e lasciare riposare l’impasto per un giorno intero per far si che il composto si rassodi.

Formare con il composto tante piccole polpettine. Pasarle nel pangrattato e friggerle in olio bollente. Una volta fritte, asciugarle con della carta assorbente e servirle calde.

 

In cucina con Marsi” è su facebook. Visitate la mia fan page all’indirizzo https://www.facebook.com/CucinaConMarsi?ref=hle se vi va cliccate “Mi piace”

oppure mi puoi trovare anche su twitter.com/IncucinaconMars

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Schiacciata di patate con scamorza bianca Successivo Tortelloni ripieni di speck e patate conditi con burro e salvia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.