Pizza in padella con patatine, wurstel e mozzarella

Ormai preparo la pizza in padella quasi tutti i venerdì. Finora, però, l’ho sempre preparata “margherita”, al massimo con le alici, ma questa sera abbiamo voluto provare una variante più stuzzicante: patatine fritte, wurstel e mozzarella.

Il risultato? Una meraviglia… In teoria dovevano mangiarla solo i bambini, ma la tentazione era troppo forte e così anche io e mio marito abbiamo dato…

La margherita l’ho preparata anche, ma tradizionalmente, coè cotta in forno così come i calzoni.

 

Ingredienti

 

Per la pizza con la patatine ho, prima di tutto, tagliato con la mandolina quattro piccole patate e le ho fritte in abbondante olio di semi. Appena dorate le ho tolte dal fuoco. Nel frattempo, in una padella, ho aggiunto un goccio di olio di oliva, ho steso la pasta per la pizza, e sopra ho messo la  mozzarella, i wurstel e l’origano. Ho coperto ed ho cotto a fuoco lento. Dal momento che la pizza viene cotta con il vapore non si abbrustolirà mai, ma rimarrà bianca. A cottura ultimata, dopo circa una mezz’oretta, ho aggiunto le patatine ed ho spento il gas.

 

 

Per la pizza margherita ho steso la salsa sulla pasta ed ho infornato. A cottura quasi ultimata, ho aggiunto la mozzarella, ho rimesso in forno e quando quest’ultima si è sciolta l’ho tolta dal forno.

 

 

 

Infine, per il calzone, ho steso un pò di pasta per pizza, al centro ho sistemato un pò di pomodori, la mozzarella, ho chiuso bene, ho cosparso con un altro pò di salsa ed ho infornato per una mezz’oretta circa.

 

 

 

 

“In cucina con Marsi” è su facebook. Visitate la mia fan page all’indirizzo https://www.facebook.com/CucinaConMarsi?ref=hl e se vi va cliccate “Mi piace”

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Covatelli con pesto di zucchine Successivo Dolci con crema allo yogurt

4 commenti su “Pizza in padella con patatine, wurstel e mozzarella

  1. giovanna il said:

    meglio che in pizzeria…. è per caso avanzato qualche pezzo? Ho già provato a fare la pizza in padella come già ci avevi spiegato…risultato eccezionale!!!! Giovy’75

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.