Spaghetti al nasello

13507011_1227005804000681_1680730930791463900_nQuesto primo leggero e saporito è nato perché, dopo aver cucinato dei naselli bolliti semplicemente in acqua salata con l’aggiunta di carota, cipolla e sedano, è avanzato un intero nasello e mezzo di medio-grandi dimensioni. Un primo di pesce gustoso, veloce ed economico.

INGREDIENTI

nasello bollito in acqua salata e aromatizzata con carota, sedano e cipolla.

aglio

prezzemolo

peperoncino

olio extravergine

1/2 bicchiere di vino bianco

qualche pomodorino ciliegino o piccadilly (vanno comunque bene pomodori rossi anche grandi)

spaghetti

PROCEDIMENTO

Tenete da parte qualche cucchiaio di acqua di cottura del pesce (io non l’avevo perché il pesce era un avanzo, per cui ho usato l’acqua di cottura della pasta. Il piatto era comunque saporitissimo).

Tritate insieme l’aglio ed il prezzemolo e metteteli nel tegame con l’olio ed il peperoncino. Tritate anche 1/3 del pesce da cui avrete eliminato attentamente le lische ed unitelo agli odori. Fate soffriggere 2 minuti ed aggiungete il resto del pesce a pezzi. 13507122_1227005667334028_8622901013873741967_nRosolate ancora 2 minuti e sfumate con il vino. Fate evaporare a fiamma alta 1 minuto e poi, abbassando la fiamma unite i pomodori tagliati a cubetti e qualche cucchiaio dell’acqua di cottura (del pesce, se l’avete, oppure della pasta).13501873_1227005690667359_2314584021895626806_n Cuocete per 3 minuti. Tutto questo potrete farlo durante la bollitura dell’acqua e della cottura degli spaghetti. lasciateli al dente e passateli nel tegame con il pesce a fiamma alta per un minuto. Servite gli spaghetti appena fatti accompagnati da un bicchiere di vino bianco fresco.13529148_1227005744000687_6700172472689521026_n

Precedente Finte piadine Successivo Fichi saporiti