Sformato di patate e carciofi al timo e menta #glutenfree

sformato di patate

Amo le torte di verdure, sono un modo goloso per cucinare e mangiare diversi ortaggi, spesso però sono troppo ricche di farine e condimenti e quindi risultano caloriche e talvolta difficili da digerire, senza contare che chi è intollerante al glutine deve farne a meno o utilizzare farine gluten-free. 

Questo sformato di patate è una alternativa che trovo davvero buonissima e versatile. Al posto dei carciofi (ma io li adoro e quindi li metterei ovunque) si possono utilizzare asparagi, zucchine, broccoli o altre verdure in base alla stagione, si prepara in tempi relativamente brevi e soprattutto non dà il minimo problema in cottura. E’ una ricetta davvero semplicissima, uno di quei piatti che riescono bene anche ai meno avvezzi ai fornelli. 

Lo sformato di patate può essere un’idea da inserire nel vostro menù di Pasqua, piacerà agli ospiti vegetariani, a chi evita lattosio e glutine e ai bambini che di solito adorano le patate. Se volete renderle la presentazione ancora più accattivante servitela in mini-pirofile mono porzione, il successo è assicurato!

sformato di patate

Sformato di patate e carciofi al timo e menta

Sformato di patate e carciofi al timo e menta #glutenfree
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Di:
Portata: Primo
Cucina: Naturale/gluten free
Porzioni: 4
Cosa serve:
  • Patate, 6/7 patate medio-grandi
  • Carciofi, 4
  • Uova bio, 2
  • Timo essiccato (o fresco), 1 cucchiaino (1 cucchiaino e mezzo)
  • Menta fresca, 2 rametti
  • Aglio, 1 spicchio
  • Limone succo
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale marino integrale
  • Pepe
Come fare:
  1. Pelate le patate, tagliatele a pezzi e cuocetele a vapore per 25-30 minuti fino a che no saranno morbidissime.
  2. Nel frattempo pulite i carciofi, eliminate le foglie esterne e quelle più dure, tagliate i carciofi a spicchi e tuffateli in acqua fredda e limone per evitare che anneriscano.
  3. In una casseruola scaldate tre cucchiai di olio, soffriggetevi l'aglio, quindi unite i carciofi asciutti e fateli insaporire per alcuni minuti.
  4. Eliminiate l'aglio e cuocete a fuoco dolce per 15 minuti, se necessario bagnate con poca acqua.
  5. A cottura quasi ultimata unite le menta che avrete pulito e tritato e regolate di sale.
  6. Prelevata le patate dalla pentola di cottura, in una terrina pressatele con i rebbi di una forchetta oppure passatele allo schiacciapatate in moda da ottenere una purea.
  7. Unite alla purea di patate le uova, un cucchiaio d'olio, il timo essiccato (tenendone da parte una presa per la decorazione). Salate e pepate.
  8. Amalgamate le patate agli altri ingredienti in modo da ottenere una purea morbida e vellutata.
  9. Prelevate i carciofi dalla pentola di cottura e teneteli al caldo.
  10. Ungete leggermente una pirofila, stendete uno strato spesso di purea di patate, quindi alternate con i carciofi e finite nuovamente con le patate.
  11. Con i rebbi della forchetta disegnate delle righe decorative sulla superficie dello sformato di patate ; cospargete con il restante timo.
  12. Cuocete in forno a 190-200° per 15 minuti, trascorso questo tempo azionate la funzione grill per dorare e rendere leggermente croccante la superficie.
Mi piace perchè:
E' un modo per cucinare le patate senza condirle troppo, è senza glutine, senza farine e può essere arricchito con verdure a piacere
Difficoltà: facile - Stagione: inverno/primavera

 

Se cerchi altri ricette con carciofi o patate puoi trovarle qui:

 

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email