Cheesecake alle fragole light #vegan #glutenfree #senzalattosio #raw

cheesecake alle fragole light

E’ ancora tempo di ricette con le fragole? Me lo sono chiesta prima di iniziare a scrivere questo post, ma la risposta è stata fermamente:”Sì!” Lo so, si vendono già le pesche, l’altro giorno in un supermercato ho persino visto le angurie!!!! Mi sono domandata se sono io ad essere fuori stagione o le angurie a Maggio…e credo proprio che siano queste ultime ad essere un tantino fuori luogo.

E’ quindi ufficiale, è ancora tempo di fragole! Anzi, con l’arrivo del caldo (finalmente!) è anche tempo di cheesecake. Ad onore del vero, quella che trovate qui è una cheesecake un po’ speciale perchè di formaggio non c’è neppure l’ombra, ma l’aspetto, la consistenza e anche il gusto non mentono, di cheesecake si tratta.

Questa torta senza cottura è leggerissima e freschissima e soprattutto è l’ideale per chi non sa rinunciare ai dolci cremosi, ma ha sempre un occhio attento alla bilancia e al proprio benessere. E’ realizzata interamente con yogurt vegetale (ma se lo desiderate potete tranquillamente utilizzare uno yogurt vaccino naturale e senza zucchero), frutta e farina di mandorle. Niente biscotti di dubbia qualità per la base, ma solo dell’ottima farina di mandorle, niente farine e zuccheri raffinati e come addensante agar agar.

Questa alga rossa di origine giapponese, nota anche con il nome di kanten, non è un semplice gelificante, ma un ingrediente ricco di proprietà e nutrienti, ecco quali:

Proprietà dell’agar agar

  • favorisce la motilità intestinale
  • ha una azione depurativa e disintossicante
  • dona senso di sazietà ed è indicato nelle diete dimagranti
  • è privo di glutine
  • è ricco di nutrienti tra cui iodio, potassio, magnesio e calcio

E allora, cheesecake alle fragole sì, ma con un occhio al benessere e alla linea!

 

Cheesecake alle fragole light, vegan, senza glutine, senza lattosio, raw*cheesecake alle fragole light

 

Cheesecake light alle fragole #vegan #glutenfree #senzalattosio #raw*
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Di:
Portata: Dessert
Cucina: Naturale/vegan
Porzioni: 6/8
Cosa serve:
  • Fragole, 700 g
  • Yogurt naturale di soia bio, 750 g
  • Farina di mandorle, 200 g
  • Latte di cocco (soia, o mandorle), 200 ml
  • Cocco rapè disidratato, 4 cucchiai
  • Olio di cocco bio, 30 ml
  • Vaniglia in polvere, 1 cucchiaino
  • Sciroppo d'agave, 12 cucchiai
  • Agar agar, 2 cucchiaini rasi
Come fare:
  1. Mescolate la farina di mandorle con 2 cucchiai di sciroppo d'agave e l'olio di cocco reso liquido a bagnomaria.
  2. Foderate di carta da forno il fondo di una tortiera a cerniera, stendetevi la farina di mandorle lavorata con olio e sciroppo in modo da formare una base alta poco meno di 1 cm.
  3. Mettete la tortiera con la base in frigorifero per 30/40 minuti
  4. Pulite le fragole e tenetene da parte 15/20 per la decorazione, scegliete le più belle, possibilmente di dimensione simile,
  5. Frullate le restanti fragole con lo yogurt di soia, il cocco disidratato, unite la vaniglia e lo sciroppo d'agave; azionate nuovamente il mixer per amalgamare gli ingredienti.
  6. Stemperate l'agar agar in metà del latte di cocco a temperatura ambiente evitando che si formino grumi. Intiepidite la restante parte e quindi unite il latte di cocco in cui avete disciolto l'addensante. Spegnete il fuoco e fate raffreddare.
  7. Unite il latte di cocco allo yogurt con le fragole azionate nuovamente il mixer per un ⅘ secondi.
  8. Tagliate a metà una parte delle fragole che avete conservato per la decorazione, disponetele lungo la circonferenza della tortiera con la punta rivolta verso l'alto e la parte centrale verso l'esterno.
  9. Con delicatezza versate lo yogurt alle fragole al centro della tortiera facendo attenzione a non danneggiare la decorazione sulla circonferenza.
  10. Livellate la cheesecake alle fragole light con il dorso di un cucchiaio inumidito, quindi ponete in frigorifero per ⅘ ore o finchè la torta non si sarà solidificata.
  11. Prima di gustarla estraetele dal frigorifero e decorate la parte centrale con alcune fragole intere.
Mi piace perchè:
E' buona e leggera, adatta a chi è a dieta, a chi non può assumere molti zuccheri, e a chi non tollera glutine, latticini e uova.
Difficoltà: media - Stagione: primavera

*per la verisione crudista:

  • potete preparare in casa il latte di cocco seguendo questa ricetta
  • per attivare l’agar agar non superate la temperatura di 40/42°
  • scegliete sciroppo d’agave certificato RAW
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

2 comments

  1. ricettevegolose says:

    L’agar agar non manca mai nella mia dispensa, in questa stagione lo uso anche per le marmellate. Che voglia di una sana cheesecake mi hai fatto venire 🙂 Un bacione :*

  2. ricettevegolose says:

    L’agar agar non manca mai nella mia dispensa, in questa stagione lo uso anche per le marmellate. Che voglia di una sana cheesecake mi hai fatto venire 🙂 Un abbraccio!

Comments are closed.