Banana muffin di sorgo con gocce di cioccolato

img_5164okvs

E’ proprio il caso di dirlo, mi è esplosa la muffin-mania! Da quando li ho scoperti, in cucina non riesco più a fermarmi e trasformerei ogni ricetta in un muffin! Muffin dolci, muffin salati, muffin speziati, la sola idea di vederli gonfiare nel forno mi mette di buon umore.

L’altro giorno in casa sono spuntate due banane che avevano ormai un colore più vicino al nero che al giallo e ho pensato che dovevo consumarle al più presto….Indovinate un po’ cosa mi è venuto in mente? Ebbene sì, banana muffin!

I banana muffin sono quindi nati dall’esigenza di far fuori le banane “a fine corsa”, ma sono anche una ricetta all’insegna della sperimentazione di due ingredienti che ho recentemente introdotto e che mi stanno danno un sacco di soddisfazioni: la farina di sorgo e i semi di chia nei dolci in sostituzione delle uova.

La farina di sorgo è semplicemente fantastica, sia come resa nelle preparazioni dolci e salate, sia per le sue proprietà nutrizionali.

Tra le farine senza glutine è senza dubbio la mia preferita insieme al grano saraceno che, tuttavia, per alcune preparazioni si dimostra troppo rustico.

Anche da un punto di vista nutrizionale il sorgo è senza dubbio interessante: è ricco di ferro, calcio, vitamine del gruppo B e vitamina E.

E’ ricco di proteine vegetali è ed indicato per chi soffre di celiachia, per l’assenza di glutine, e diabete perché ha un indice glicemico modesto.

Altra caratteristica non trascurabile, il fatto che il è considerato un cereale antico, infatti, viene coltivato da oltre 2000 anni ed è decisamente meno manipolato di quanto lo sia ad esempio il frumento moderno.

I semi di chia sono anch’essi una miniera di antiossidanti, grazie al loro altissimo contenuto di fibre forniscono un immediato senso di sazietà, sono inoltre una fonte vegetale di Omega3, gli acidi grassi che fluidificano il sangue ed evitano l’accumulo di grassi dannosi. Contengono, inoltre, molto calcio e ferro, ma soprattutto possono essere un valido sostituto delle uova nella preparazioni di alcuni impasti dolci o salati e questa è una grande notizia per gli intolleranti alle uova e per i vegani.

Dell’utilizzo dei semi di chia al posto delle uova invece ne ho già parlato in questo post.

In sintesi questa ricetta è adatta a tutti coloro i quali soffrono di intolleranze a lattosio, uova e glutine a chi ha deciso di eliminare lo zucchero e le farine raffinate.

Ecco perchè con la ricetta dei Banana muffin di sorgo con gocce di cioccolato ho deciso di partecipare alla raccolta di ricette Un dolce senza è buona per tutti del blog Senza è buono categoria B Torte soffici

 

contest-s-e-b

 

img_5171okvs

Banana muffin di sorgo con gocce di cioccolato, naturalmente gluten free*

Banana muffin di sorgo con gocce di cioccolato
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Di:
Portata: Colazione
Cucina: Naturale
Porzioni: 6
Cosa serve:
  • Farina di sorgo integrale bio, 180 g
  • Maizena, 50 g
  • Banane mature, 2
  • Semi di chia, 1 cucchiaio
  • Latte di canapa (mandorle o riso non zuccherati) 180 ml
  • Olio di mais o girasole bio, 2 cucchiai
  • Gocce di cioccolato extra fondente, 2 manciate
  • Sciroppo d'agave, 3 cucchiai
  • Succo di limone, 1 cucchiaio
  • Bicarbonato di sodio, 1 cucchiaio
  • Vaniglia naturale in polvere, 1 cucchiaino da caffè
Come fare:
  1. Mettete in ammollo i semi di chia nel latte vegetale per una decina di minuti o fintanto che non inizieranno a diventare gelatinosi.
  2. Accendete il forno e portatelo a 190°.
  3. Sbucciate le banane, mettetele in una terrina e con una forchetta riducetele in purea.
  4. Bagnatele con il succo di limone per evitare che anneriscano.
  5. Aggiungete alle banane lo sciroppo d'agave e i semi di chia con il liquido di ammollo.
  6. In un secondo recipiente mettete la farina di sorgo, il bicarbonato e la vaniglia in povere e miscelateli accuratamente.
  7. Unite gli ingrediente secchia a quelli umidi e mescolate fino ad ottenere un impasto morbido, a questo punto incorporate le gocce di cioccolato.
  8. Trasferite il composto in stampi per muffin foderati con i pirottini.
  9. Informate e cuocete per 20-25 minuti a 190°.
  10. Prima di sfornare i banana verificate la cottura con uno stuzzicadenti.
Mi piace perchè:
Perchè sono golosi, ma adatti anche agli intolleranti al lattosio, uova e glutine e ha chi dare un taglio a farine raffinate e di bassa qualità.
Difficoltà: facile - Stagione: Tutte
  • *in caso di intolleranza conclamata al glutine, accertarsi che tutti gli ingredienti utilizzati siano certificati gluten free
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly

2 comments

  1. Leti - Senza è buono says:

    Ma sono meravigliosi questi muffin <3 grazie per aver pensato alla mia iniziativa e grazie per aver partecipato con una ricetta super. Ovvio che mi segno la ricetta e che li proverò Un abbraccio anche a te <3

    • Silvia says:

      Grazie a te Leti che sei un vulcano di iniziative a cui mi piacerebbe partecipare sempre, purtroppo il tempo mi costringe spesso a rinunciare, ma tra i buoni propositi per il 2017 c’è anche quello di essere più presente. Un abbraccio a te

Comments are closed.