Penne con Cavolfiore e prosciutto

Le penne con Cavolfiore e prosciutto è un piatto unico poiché contiene oltre alla pasta (primo) carne e verdure. Molto veloce e perfetta per chi come me ha tantissimi Cavolfiori da consumare.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 350 g Penne Rigate
  • 300 g Cavolfiore
  • 100 g Prosciutto (a dadini)
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 1/2 Cipolla

Preparazione

  1. Preparare le penne con il cavolfiore e prosciutto è davvero facile: prendiamo una pentola abbastanza grande e mettiamo ad ebollizione l’acqua; mentre aspettiamo che bolle prendiamo una padella mettiamo all’interno l’olio e la cipolla tagliata a fettine sottili. Facciamo rosolare e aggiungiamo il prosciutto tagliato a dadini, facciamo cuocere per 5/6 minuti. Quando l’acqua bolle aggiungiamo le penne e, dopo esattamente 3 minuti da quando le abbiamo messe nell’acqua bollente aggiungiamo il Cavolfiore tagliato grossolanamente. Facciamo cuocere per altri 5 minuti per poi scolare la pasta insieme al cavolfiore e mettere tutto nella pentola con il prosciutto. Amalgamare bene facendo cuocere a fuoco basso ed ecco pronta la vostra pasta.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!
primi, senzaburro, senzalatte, senzalattosio, senzauova, verdure

Informazioni su Giulia Carlini

Salve, sono Giulia Carlini una studentessa al secondo anno del Dipartimento di Scienze Politiche, ho 20 anni e amo tutto ciò che riguarda il sociale (infatti il corso di studi è Servizio sociale); amo la fotografia, la cucina e gli animali. Ho un cane Yoshi e un gatto Hero di cui non posso farne a meno. Vivo in un piccolo paesino in Umbria e, in questo blog pubblicherò sia cucine tipiche Umbre ma anche altre cucine (alcune cucine vanno bene per persone che adottano un regime alimentare vegetariano e vegano). Ah, mi sono dimenticata di dire una cosa, AMO I DOLCI.

Precedente Porridge al cioccolato e banana Successivo Torta di Pasqua

Lascia un commento