Crostini ai fegatini di pollo

Crostini ai fegatini di pollo – esistono milioni di varianti per questa ricetta, io l’ho fatta a modo mio, il risultato è ottimo ed è facile da fare. E’ un antipasto ideale per le cene a base di carne nelle serate invernali.

Ingredienti per 20 crostini:

  • 1 filone di pane toscano 500 g (senza sale)
  • 400 g di fegatini di pollo;
  • 1 carota grossa;
  • 1 costa di sedano;
  • 1 cipolla;
  • 1 bicchiere di vino bianco;
  • 1 cucchiaio gdi concentrato di pomodoro;
  • 3-4 filetti di acciuga sott’olio;
  • olio EVO;
  • sale q.b.

I fegatini di pollo si trovano in commercio nelle vaschette già puliti. Altrimenti chiedeteli al vostro macellaio di fiducia.

Tritate carota, cipolla e sedano e fate soffriggere con un dito di olio.

Aggiungete i fegatini, salate e aggiungete il bicchiere di vino bianco. Mentre i fegatini cuociono spappolateli ogni tanto con un cucchiaio di legno. Dopo 10 minuti di cottura aggiungete il concentrato di pomodoro e i filetti di acciuga (anche pasta di acciuga va bene), mescolate e lasciate cuocere ancora 20 minuti circa fin quando tutto il composto non ha raggiunto un bel colore marrone.

Una volta cotto fate raffreddare e mettete il composto in un mixer, potete usare anche un frullatore, non aggiungete nient’altro, lasciate il mixer in azione circa 3-5 minuti e la salsa è pronta.

Tagliate il pane a fette della dimensione che preferite. Potete usare qualsiasi tipo di pane, io compro il toscano sciapo perchè la salsa è molto saporita quindi un pane senza sale è l’ideale. Fate i crostini su una semplice piastra e spalmateli con la salsa. Infine aggiungete sopra un filo d’olio EVO a crudo e servite.