Trasparenze al pistacchio

TRASPARENZE AL PISTACCHIO

trasparenze al pistacchio

Le trasparenze al pistacchio di Sara Papa, sono uno snack sano e genuino da sgranocchiare in ogni momento della giornata. Io ho aggiunto anche delle nocciole e preparato il tutto con la mdp. Ecco la ricetta –  tra parentesi le dosi di Sara Papa. Ingredienti    

  • 330 g di latte p.s. (650 g di latte di riso non zuccherato)
  • 15 g di miele d’arancio ( 20 g)
  • 10 g di sale iodato (20 g)
  • 500 g di semola rimacinata di grano duro (1 kg)
  • 3 g di lievito secco (200 g di lievito madre oppure 25 g di lievito conpresso.
  • 130 g di pistacchio + un pugno di nocciole (300 g di pistacchio)

Come preparare le trasparenze al pistacchio

Io ho fatto l’impasto e cotto nella macchina del pane, quindi ho elencato gli ingredienti in ordine di inserimento. Versate nel cestello della macchina 300 ml di latte e tutti gli ingredienti fino al lievito. Azionate il programma solo impasto e controllate la consistenza della pasta e aggiungete il latte necessario per ottenere un impasto bello morbido. Al bip inserite la frutta secca e lasciate lievitare coprendo il cestello con un panno umido. Quando l’impasto raddoppia toglietelo dal cestello e mettetelo sul tavolo cosparso di farina e date la forma al pane. Rimettete nella macchina e lasciate lievitare di nuovo. Ci vorranno alcune ore. Quando il pane è bel lievito, programmate solo cottura e cuocete. Questo è il risultato
pane al pistacchio

Lasciatelo raffreddare il pane su di una gratella per 12 ore come consiglia Sara Papa e poi affettatelo sottilmente. Disponete le fette sulla griglia da forno così asciuga meglio, a 180° ventilato fino che diventano dorate e croccanti. Le ho servite sul vassoio in foglie di palma Ecobioshopping
 

8 thoughts on “Trasparenze al pistacchio

  1. Annamaria tra forno e fornelli il said:

    Che ricetta fantastica! Ho giusto delle nocciole e dei piastacchi in casa e voglio proprio provare a farla.

Lascia un commento