Pancakes vegani salati ai piselli

Pancakes vegani salati ai piselli – la ricetta

Siete sul blog Il Verde in tavola.. benvenuti 🙂
La ricetta di oggi è nata dalla voglia di preparare qualcosa di leggero come aperitivo, che non contenesse né latte né uova, ma che fosse molto simile ai pancakes… ma salati… insomma, la mia mente malata ha lavorato e meditato per proporvi un piatto assolutamente privo di ingredienti di origine animale e ha prodotto queste piccole bontà!
Potete gustarli da soli oppure, come abbiamo fatto noi, accompagnandoli con una crema di formaggio vegetale, insaporita con giardiniera e olive nere… una delizia!

Pancakes vegani salati ai piselli

Pancakes vegani salati ai piselli

Pancakes vegani salati ai piselli

Ingredienti per 4 persone

120 gr farina di piselli

Pancakes vegani salati con piselli

farina di piselli

30 gr fecola di patate
250 gr latte di soia naturale 
2 cucchiaini di semi di canapa
1 pizzico lievito per dolci non vanigliato
100 gr piselli freschi o surgelati
2 cucchiai olio evo
1 spicchio di aglio
125 gr formaggio spalmabile vegetale
sale e pepe
olive nere
giardiniera sotto’olio

Pancakes vegani salati ai piselli

Pancakes vegani salati ai piselli

Iniziate cucinando i piselli.
In una casseruola fate scaldare un paio di cucchiaia di olio con uno spicchio di aglio, quindi unite i piselli e lasciateli cuocere per circa 5/6 minuti se sono freschi, qualche minuti in più nel caso fossero surgelati (e comunque dipende dalle dimensioni dei piselli: se sono fini o finissimi, anche 4 minuti bastano).
Togliete l’aglio.

Pancakes vegani salati ai piselli

Cuocete i piselli

In una ciotola mettete la farina di piselli e la fecola di patate, salate e pepate, aggiungete i semi di canapa e mescolate.

Pancakes vegani salati ai piselli

Preparate il composto

Unite il latte di soia, i piselli e il lievito, quindi mescolate bene con una frusta per evitare la formazione di grumi.

Pancakes vegani salati ai piselli

Aggiunti anche piselli e lievito

Dovete ottenere una pastella densa ma non completamente liquida.
Scaldate leggermente una padella per crepes (o una antiaderente) e versateci qualche goccia di olio; con un pezzetto di carta da cucina assorbite quello in eccesso (la crepiera deve essere appena appena unta)

Pancakes vegani alla banana

Togliete l’olio in eccesso

ma non buttate la carta, tenetela da parte e utilizzatela per ungerla prima di fare ogni pancake.

Pancakes vegani alla banana

Tenete da parte la carta unta

Con un mestolo versate un po’ di pastella e lasciate che si stenda: io li ho fatti piccoli, quindi ci stavano 4/5 pancakes nella padella in contemporanea.

Pancakes vegani salati ai piselli

Si formano le bolle in superficie

Si formeranno sulla superficie delle bolle; quando ce ne saranno tante, i vostri pancakes sono pronti per essere girati.

Pancakes vegani salati ai piselli

I pancakes girati

Cuoceteli circa per 1 minuto per parte, quindi procedete così fino alla fine della pastella.
Disponeteli in un piatto e lasciateli raffreddare.
Nel frattempo preparate la crema per accompagnarli: nel mixer mettete il formaggio spalmabile vegetale, le olive nere e un po’ di giardiniera sott’olio.

Pancakes vegani salati ai piselli

Nel mixer formaggio, olive e giardiniera

Tritate tutto e con la salsina ricoprite a piacere i pancakes.

Ti piacciono le mie ricette? Iscriviti gratuitamente al mio blog qui
Iscriviti al mio canale Youtube!! Puoi farlo cliccando qui
Vieni lasciarmi il tuo like sulla mia pagina di Facebook Il Verde in Tavola
Ti aspetto anche sul mio blog Fulvia’s Kitchen

Pancakes vegani salati ai piselli

Pancakes vegani salati ai piselli

 

2 thoughts on “Pancakes vegani salati ai piselli