Soufflè di cipolle di Tropea

Una ricetta semplicissima, leggera e d’effetto anche quando cuoce. Vi presento il soufflè di cipolle di Tropea.

Perchè dico anche quando cuoce? Una volta riempiti i vostri pirottini, metteteli in forno, e dopo i primi 10 minuti li vedrete alzarsi e gonfiarsi. Tempo di sfornarli che si afflosciano…ecco come funziona un soufflè: da servire subito per stupire i vostri ospiti, altrimenti dite pure ciao alla magia! 🙂

Io sono amante della cipolla rossa di Tropea, ha un gusto dolce, delicato e per nulla invadente. Frullata leggermente prima di unirla al resto degli ingredienti, conferirà al vostro soufflè un colore rosato e un sapore dolciastro.

soufflè di cipolla verticale

Ingredienti (per due pirottini):

  • 1 + 1/2 cipolla rossa di Tropea I.G.P.
  • 1 uovo
  • 60 g di parmigiano grattugiato (io Trentingrana)
  • 10 g di pangrattato
  • 1 cucchiaio di olio di semi
  • sale e pepe

Preparazione:

  1. Sbucciare e affettare finemente le cipolle, scaldare una padella con l’olio e far appassire lentamente le cipolle, aggiungendo un bicchiere di acqua. Quando saranno morbide, spegnere, aggiustare di sale e pepe e frullare.
  2. Separare il tuorlo dall’albume e montare a neve quest’ultimo con un pizzico di sale. Nella ciotola in cui avrete messo il tuorlo unire il trentingrana, il pangrattato e le cipolle frullate. Accendere il forno a 180° in modalità ventilata.
  3. Unire delicatamente gli albumi mischiando dal basso verso l’alto. Oliare leggermente i vostri due pirottini e versare il composto. Infornare per 15-20 minuti, o fino a quando non vedrete la parte superiore del tutto asciutta.
  4. Servire subito i soufflè di cipolle di Tropea.

spufflè di cipolla verticale forchetta

(Visited 6.539 times, 1 visits today)
Precedente Castagnaccio Successivo Scheiterhaufen con salsa alla vaniglia