Seppioline in umido

Uno dei classici della cucina italiana: le seppioline in umido. Certo che dove vivo non è una ricetta che va per la maggiore ma ogni tanto ci concediamo questi piatti di mare. Spero di essermi attenuta il più possibile alla classica ricetta e se avete consigli o suggerimenti da darmi sono sempre ben accetti.

seppioline in umido verticale 2

Ingredienti (per 4 persone):

  • 1 kg di seppioline
  • 400 g di piselli freschi o altrimenti cercate quelli gia pronti in scatola.
  • 6 patate grandi
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 500 ml di brodo vegetale
  • olio evo
  • sale e pepe

Preparazione:

  1. Iniziate pulendo le seppioline sotto l’acqua corrente così da togliere tutte le impurità. Scaldate una padella con due cucchiai di olio, aggiungere le seppioline e farle rosolare leggermente, aggiungere il vino bianco e far evaporare l’alcol. Abbassare la fiamma e cuocere per 15 minuti circa.
  2. In una casseruola cuocere le patate, che avrete sbucciato e tagliato a pezzettoni. Prima rosolatele, poi aggiungere il brodo caldo e abbassare la fiamma. Cuocere fino a quando non saranno morbide.
  3. Se avete i piselli freschi, sgranarli e aggiungerli alla patate dopo che saranno passati 10 minuti da quando avete messo il brodo. Se invece sono in scatola aggiungerli direttamente in padella con le seppioline dopo che saranno giunte in cottura.
  4. Passato il tempo necessario, unite le patate alle seppioline. Cuocere ancora per 5 minuti. Regolare di sale e pepe.
  5. Servire le seppioline in umido ben calde con dei crostoni di pane nero.
(Visited 2.693 times, 1 visits today)
Precedente Insalata di riso con azuki, cipolla di Tropea e carote Successivo Pizzette di zucchine con Trentingrana