Quiche con Trentingrana e zucca

Semplici ingredienti per una semplicissima quiche con Trentingrana e zucca. Colorata, profumata e golosa. La possiamo servire come antipasto o come un piatto unico accompagnato da buone verdurine.

Generalmente le mie quiche nascono per necessità.. magari sono fuori tutto il giorno e non posso cucinare! La preparo la sera prima e so che il giorno dopo, quando rientro, avrò sempre una buona cena ad aspettarmi. Perchè è importante mangiare bene, anche se non si ha tempo di cucinare piatti elaborati, con pochi ingredienti e un pò di voglia, potrete sempre avere delle ottime pietanze.

quiche con trentingrana e zucca verticale fuoco dietro

Ingredienti (per una tortiera da 26 cm):

  • 1 rotolo di pasta brisèe (se avete tempo preparate in casa seguendo questa semplice ricetta)
  • 200 g di zucca (peso riferito alla zucca già pulita)
  • 2 uova
  • 80 g di Trentingrana già grattugiato (in alternativa usate il parmigiano)
  • 100 ml di panna di cucina
  • 10 g di burro
  • sale e pepe

quiche con trentingrana e zucca verticale

Preparazione:

  1. Accendere il forno a 180° in modalità ventilata. Tagliare la zucca a fettine sottili e metterle nel forno per 5 minuti. Imburrare la tortiera e rivestirla con la pasta brisèe.
  2. In una ciotola a parte, sbattere le uova con il Trentingrana, la panna, il sale e il pepe. Versare il composto nel guscio di brisèe e adagiarvi sopra le fettine di zucca. Infornare per 25 minuti avendo cura di mettere la modalità statica.
  3. Prima di servire la vostra quiche con Trentingrana e zucca, fatela intiepidire.

quiche con trentingrana e zucca verticale con ombra

(Visited 1.788 times, 1 visits today)
Precedente Cioccolatini a modo mio Successivo Ciambelline al vino rosso