Linguine con peperoni e culatello

Linguine con peperoni e culatello, un primo piatto goloso e con sapori particolari. Tutto da gustare in queste giornate estive!

linguine con peperoni e culatello

Vi racconto una storia…

C’era una volta una bambina, unica donnina in casa, che…

Ok, non sono brava a raccontare storie, me lo dice anche mia figlia, che ho poca inventiva! Ma questo piatto ha davvero una storia! Questa pasta, è stata la primissima ricetta preparata da me per il mio papà e il mio fratellino! E’ stato il primo piatto che ho preparato interamente da sola: dalla spesa alla riuscita, con la cucina che implorava pietà per il quantitativo di sporco che avevo creato. Una soddisfazione enorme..ed era venuta davvero buona!

Da quel giorno, per una cosa e per un’altra, non l’avevo più rifatta! Son passati anni, case diverse e regioni diverse. Son rimasta incinta, mi son sposata…diciamo che di acqua sotto i ponti ne è passata e di cose ne son successe. E poi l’altro giorno, il mio papà mi manda la foto di questa pasta che si era preparato per se e scatta la voglia di rifarla!

linguine con peperoni e culatello papà

Il culatello era in frigo, buono..molto buono! Preso i peperoni e via con la ricetta. Questa volta ho avuto anche un aiuto in più.. la pasta più buona che ci sia, la Pasta di Canossa. In questo caso ho usato un formato lungo, le linguine. Perfette per il condimento.

logo pasta di canossa

Non ci credevo neanche io…ma rifacendola, son usciti gli stessi profumi di quando l’avevo preparata anni fa. Un sacco di ricordi e anni passati..ripercorsi in un piatto di pasta!

Questa è la magia del cibo…….

LINGUINE CON PEPERONI E CULATELLO

Ingredienti (per 4 persone):

  • 320 g di Linguine di Pasta di Canossa
  • 4 peperoni (verdi, rossi e gialli)
  • 200 g di culatello in un pezzo solo
  • 1 cipolla di medie dimensione bionda
  • 1 cucchiaio di olio di semi
  • 40 g di Trentingrana grattugiato (o parmigiano)
  • 2 uova
  • 100 ml di panna
  • prezzemolo fresco a piacere
  • sale e pepe

Preparazione:

  1. Se avete tempo, mettete i peperoni così come sono in forno a 180° in modalità ventilata e fateli cuocere fino a quando non inizierà ad abbrustolirsi la buccia. Circa 45 minuti. Spegnere il forno e metteteli in un sacchetto di plastica fino a quando non si sono raffreddati. Spellarli sotto l’acqua corrente, privarli dei semini e farli scolare. Se non riuscite, potete comunque preparare questa ricetta con i peperoni con la buccia.
  2. Tagliare finemente la cipolla e metterla in padella con il cucchiaio di olio. Far appassire dolcemente, aggiungendo acqua se serve. Quando sarà morbida unire i peperoni, con o senza buccia, tagliati a listarelle. Cuocere a fuoco medio per 10 minuti. In un’altra padella mettete a rosolare il culatello che avrete tagliato a striscione sottili. Tenere in caldo e mettere da parte.
  3. Portare a bollore l’acqua della pasta salata e cuocere le linguine per il tempo indicato.
  4. Tritare a coltello il quantitativo di prezzemolo che avrete deciso di utilizzare e mettetelo nella padella con i peperoni. Aggiustate di sale e pepe. In una ciotola mescolare la panna con il Trentingrana (o parmigiano) e versare anch’essa nella padella dei peperoni.
  5. Sbattere le uova in un’altra ciotola. Scolate le linguine al dente e mettete nella ciotola assieme alle uova e mescolate velocemente. Nel frattempo fate intiepidire il sugo di peperoni  e il culatello.
  6. Unire i peperoni alle linguine e mescolare energicamente.
  7. Distribuire la pasta nei piatti e guarnire con il salume croccante. Servire le linguine con peperoni e culatello con una guarnizioni di prezzemolo fresco.

linguine con peperoni e culatello-2

(Visited 734 times, 1 visits today)
Precedente Pizza-hamburger Successivo Fresco frullato alle pesche