Crea sito

TAGLIATELLE ‘RISOTTATE’ AI FUNGHI PORCINI SECCHI

Quando mi chiedono quale sia l’ingrediente che più caratterizza l’autunno mi trovo sempre in difficoltà: zucca o funghi? Per sicurezza dico sempre entrambi ma il vantaggio che hanno i funghi sulla zucca è il colore che conferiscono al piatto, un colore scuro che sa proprio tanto di autunno. Queste TAGLIATELLE ‘RISOTTATE’ AI FUNGHI PORCINI SECCHI ne sono la chiara dimostrazione. Si tratta di una versione alternativa alle classiche tagliatelle ai funghi dato che si andranno ad utilizzare i porcini secchi. La cremosità poi non sarà conferita da panna o altri latticini, ma semplicemente dall’amido rilasciato dalle tagliatelle fresche all’uovo che andranno a cuocere e a risottare direttamente in padella coi funghi!

Ti consiglio anche ORECCHIETTE AI FUNGHI PORCINI E POMODORI SECCHI, RISOTTO AI FUNGHI e GNOCCHETTI DI PATATE ALLA CREMA DI PORCINI E PANCETTA.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gtagliatelle all’uovo
  • 1 spicchioaglio
  • 3 cucchiaiolio di oliva
  • 60 gfunghi porcini secchi
  • prezzemolo
  • pepe
  • brodo vegetale

Preparazione

  1. Per le TAGLIATELLE ‘RISOTTATE’ AI FUNGHI PORCINI SECCHI mettete in ammollo per almeno 30 minuti i funghi porcini secchi (cambiando acqua un paio di volte).

    Portate a bollore del buon brodo vegetale (io l’ho fatto semplicemente con sedano, cipolla, carota e patate).

    Schiacciate l’aglio e mettetelo in padella con l’olio.

    Fate rosolare a fuoco medio per un minuto insieme a qualche gambo di prezzemolo.

    Aggiungete i funghi porcini secchi che nel frattempo saranno rinvenuti.

    Fate cuocere un paio di minuti e aggiungete un mestolo di brodo vegetale.

    A questo punto aggiungete le tagliatelle all’uovo direttamente in padella coi funghi.

    Fatele cuocere avendo cura di aggiungere mestoli di brodo fino a che la pasta non sarà ben cotta.

    A fine cottura noterete che le tagliatelle saranno belle cremose grazie all’amido rilasciato.

    Aggiungete del pepe a piacere e del prezzemolo tritato.

    Servite belle calde.

NOTE

Non ho aggiunto sale dato che i porcini son di per sè molto saporiti e poi c’è il brodo che conferirà sapore durante la cottura della pasta.

Se ti va, seguimi anche su Facebook: CLICCA QUI!

Sono anche su PinterestCLICCA QUI!

3,2 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.