Fino a quest’anno non avevo mai mangiato la ribollita, l’altro giorno sono andata dal mio fruttivendolo di fiducia e le signore prima di me compravano tutte la stessa cosa, cavolo nero, verza e cannellini, ribollita a pranzo per tutti, allora ho chiesto ad una nonnina in fila vicino a me la ricetta, ho comprato tutto anche io ed il giorno seguente ribollita anche per noi. Questa ricetta è rivisitata rispetto all’originale, ho usato i fagioli borlotti perchè Alice li ama molto ed ho aggiunto anche zenzero grattugiato per dare un po’ di grinta e latte di cocco che io adoro, per renderla più coccolosa. Successo assicurato, anche la piccola aiutante schizzinosa l’ha divorata ed ora buon lavoro.
INGREDIENTI
  • Mettere nel boccale del BIMBY le carote precedentemente pelate ed il porro, poi tritare 20 sec velocità 8. Aggiungere 2 cucchiai d’olio d’oliva e far soffriggere per 3 minuti vel.1 a 100°C. Prima di tutto cuocere i fagioli come da istruzioni sulla confezione. Lavare e tagliare la zucchina a cubetti, pelare e tagliare la patata, lavare il cavolo verza e tagliarlo a listarelle grossolane, togliere al cavolo nero la parte più dura centrale poi tagliarlo a listarelle. Mettere tutti gli ingredienti tranne i fagioli nel BIMBY aggiungere 600 ml di acqua, pelare lo zenzero e grattugiarlo dentro al boccale e cuocere 25 minuti senso antiorario velocità 1 a 100° C. Per chi non avesse il BIMBY rosolare il porro con carota e patata in una casseruola abbastanza capiente con fondo largo, poi aggiungere tutti gli ingredienti, l’acqua e cuocere a fuoco medio con coperchio per circa 25-30 minuti..

 

  • Tornando invece al BIMBY passati i 25 minuti rovesciare tutto in una casseruola capiente, aggiungere i fagioli già cotti, salare a piacere ed a fuoco medio senza coperchio far restringere la zuppa. Una volta cotta aggiungere la panna di cocco, mescolare e servire calda.