Questa è la ricetta dei panini di un famoso ristorante vicino a Rimini che siamo riusciti a farci dare dal cuoco, li fanno loro e  sono soffici soffici, di gusti diversi che portano in un sacchettino trasparente legato con un fiocco. Il ristorante è bellissimo e questa è una delle sue tante coccole, il problema è che prima che arrivi la cena i panini sono finiti e la pancia è già piena.

Nella ricetta si usa il lievito madre secco, io lo prendo al negozio Bio del Molino rosso ma  se non l’avete potete sostituirlo con il lievito di birra.

Tempo di preparazione 25 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Tempo Passivo 1.30 ora
Porzioni
20 pezzi
INGREDIENTI
500 gr farina 0
12 gr sale
50 ml olio d’oliva
30 gr lievito madre secco o 1 cubetto di lievito di birra
18 gr zucchero di canna
240 ml acqua
1 tuorlo per spennellare i panini
q.b. semi misti oleosi

ISTRUZIONI
Sciogliere il lievito in un po’ d’acqua leggermente tiepida e mettere all’interno della planetaria tutti gli ingredienti compreso il lievito sciolto, tenendo da parte il tuorlo. Impastare con il gancio finchè l’impasto non risulterà morbido e liscio. Fare lievitare la palla dentro un contenitore ben chiuso per circa 1 ora.
Prendere l’impasto e fare tante piccole palline di circa 35-40 gr, far lievitare le palline già disposte sopra ad una teglia da forno per circa un ora e mezza se non si ha la funzione lievitazione ed un’ora con la funzione lievitazione de forno. Quando saranno lievitati togliere la teglia dal forno, sbattere il tuorlo d’uovo e stenderlo sulla cima di ogni panino con un pennello, aggiungere semini a piacere.accenderlo a 160°C ed infornare a forno caldo circa 20 minuti.