Crea sito

fluffosa

Fluffosa red velvet di Natale

 

 

Questa è la mia versione della Fluffosa red velvet per la vigilia di Natale, la ricetta è quella della Fluffosa di compleanno di Monica Zacchia dal liblro “Le Fluffose”,  ed ho aggiunto il colorante rosso in gel della Wilton, poi una volta raffreddata l’ho decorata con mascarpone bianco e panna montata … buon lavoro e sarà un successo assicurato !!

Le dosi sono per una Fluffosa stampo 18 cm.

 

Piatto Dolci
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 1h15m minuti
Porzioni: 8 porzioni

INGREDIENTI

4 uova
190 gr farina 00
200 gr zucchero fine
80 ml olio di semi di girasole
1 bustina vanillina
2 cucchiaini aceto di mele
2 cucchiaini colorante rosso in gel
120 ml acqua
8 gr lievito per dolci
1,5 gr cremor di tartaro
Per la decorazione
250 gr mascarpone
75 gr zucchero
250 ml panna montata

ISTRUZIONI
Prima di tutto accendere il forno a 160°C, setacciare la farina in una ciotola insieme al lievito. Poi aggiungete lo zucchero extrafine ed il lievito. Incidete una bacca di vaniglia per estrarre i semi con la punta di un coltello ,in alternativa al baccello, potete utilizzare l’estratto di vaniglia o la vanillina in polvere ed aggiungetela agli ingredienti di questa ciotola. In un’altra ciotola, separate i tuorli dagli albumi di 4 uova e mettete da parte gli albumi. Aggiungete ai tuorli il latte a temperatura ambiente e l’olio di semi poi mescolate con un cucchiaio. Amalgamati bene i composti aggiungete il colorante rosso un pò alla volta e continuate a mescolare fino alla tonalità di rosso che desiderate.
Montate gli albumi, versateli nella ciotola di una planetaria (se non avete una planetaria potete utilizzare uno sbattitore elettrico), quando saranno diventati bianchi ed inizieranno a montarsi versate il cremor tartaro e continuate a montare finchè non saranno duri.
Versare ora l’impasto nello stampo da chiffon cake, la dose della torta è per uno stampo da 18 cm di diametro che mi raccomando non dovrà essere imburrato, versate e mettete a cuocere in forno statico a 160°C per 1 ora e 15 minuti posizionando il dolce nella parte bassa del forno. Una volta cotto, sfornatelo e capovolgete lo stampo utilizzando gli appositi piedini. Lasciatelo raffreddare a testa in giù completamente. Quando la chiffon cake sarà completamente raffreddata, aiutatevi con un coltellino per staccare i bordi, capovolgete lo stampo e spingete la base verso il basso in modo che si stacchi, poi aiutandovi con un coltellino staccate la parte superiore dello stampo.
Montate la panna con lo zucchero a velo, una volta montata aggiungete il mascarpone e mescolate con la frusta della planetaria finchè i due composti non si saranno amalgamati bene. Tagliare la torta in modo da ottenere 2 piani da decorare, riempite la sac a poche con una punta abbastanza larga e decorare prima facendo un cerchio all’interno della torta poi dei ponfi (come li chiamiamo io e Silvia) verso i bordi della torta. fare questo procedimento su due piani, decorare la cima a piacere. Le stelline le ho comprate in un negozio che fa decorazioni in pasta di zucchero.

      

 

 

 

Posted in Dolci, torte | Commenti disabilitati su Fluffosa red velvet di Natale

Fluffosa al limone senza glutine

 

La fluffosa è una delle torte più versatili che io conosca, l’anno scorso quando una cara amica ha scoperto di essere celiaca, e non l’aveva mai assaggiata ho pensato che assolutamente dovevo rimediare e provare a prepararla. Io lavoro in una farmacia con un fornitissimo reparto senza glutine ed ho potuto scegliere farina e lievito e la fuffosa è riuscita al primo tentativo…fortuna?

Non so’ rispondere ma è riuscita subito, cresce perfettamente anche con la farina di riso ed il succo di limone copre totalmente il sapore della farina. E cosi’ dato che la mia amica vive a Parigi, la Fluffosa senza glutine al limone, ora è anche un po’ parigina perchè lei la porta  dagli amici a cena e nessuno se ne accorge!!

Buon lavoro e Fluffate sempre!

 

INGREDIENTI

Zucchero extrafine 300 gr

Farina di riso 280 gr

Succo di limone 200 ml

Olio di semi di girasole 120 ml

Uova 6 grandi

1 Baccello di Vaniglia o una bustina di vanillina

Scorza di un limone non trattato

Lievito in polvere per dolci senza glutine 1 bustina

Cremor di tartaro 1 bustina (4 gr)

 

QUESTA TORTA CREA DIPENDENZA 🙂

Prima di tutto accendere il forno a 160°C, setacciare la farina di riso in una ciotola insieme al lievito. Poi aggiungete lo zucchero extrafine ed il lievito. Grattugiate la scorza di un limone non trattato e incidete una bacca di vaniglia per estrarre i semi con la punta di un coltello ,in alternativa al baccello, potete utilizzare l’estratto di vaniglia o la vanillina in polvere ed aggiungetela agli ingredienti di questa ciotola.

In un’altra ciotola, separate i tuorli dagli albumi di 6 uova e mettete da parte gli albumi. Aggiungete ai tuorli il succo di limone (io uso l’estrattore) e l’olio di semi poi mescolate con un cucchiaio.
Unite gli ingredienti liquidi a quelli secchi ed amalgamati bene i composti

        

 

Montate gli albumi, versateli nella ciotola di una planetaria (se non avete una planetaria potete utilizzare uno sbattitore elettrico), quando saranno diventati bianchi ed inizieranno a montarsi versate il cremor tartaro e continuate a montare finchè non saranno duri.

      

 

Versare ora l’impasto nello stampo da chiffon cake, io ho utilizzato uno stampo da 25 cm di diametro che mi raccomando non dovrà essere imburrato, versate e basta poi mettete a cuocere in forno statico a 160°C per 1 ora e 15 minuti posizionando il dolce nella parte bassa del forno, statico.

Una volta cotto, sfornatelo e capovolgete lo stampo utilizzando gli appositi piedini. Lasciatelo raffreddare a testa in giù completamente.

Quando la torta sarà completamente raffreddata, aiutatevi con un coltellino per staccare i bordi, capovolgete lo stampo e spingete la base verso il basso in modo che si stacchi, poi aiutandovi con un coltellino staccate la parte superiore dello stampo.

Spolverizzare con lo zucchero a velo.

 

 

Fluffosa al cioccolato fondente

La Fluffosa, o Chiffon cake è una delle torte più semplici e d’effetto che ci siano secondo me, e come dice la mia carissima amica Silvia (che è bravissima a farla) la prima volta che la vedi resti a bocca aperta.

Questa è la mia versione doppio cioccolato, rivisitata dal libro Le Fluffose, che ho fatto con Alice per festeggiare il primo compleanno di Nebbia la nostra gattina, per lei era un evento, la sua piccola sarebbe diventata una signorina ed andava festeggiata.

La dose è per uno stampo da 18 cm per circa 8-10 persone

INGREDIENTI

160 gr Farina 00
200 Zucchero
4 Uova
80 ml Olio di semi di girasole
20 gr Cacao amaro
150 gr Cioccolato fondente
120 ml Acqua
1 bustina Lievito per dolci
1 cucchiaino Bicarbonato

Accendere il forno a 165°C, separare i tuorli dagli albumi.
Montare a neve ferma gli albumi.
Montare i tuorli con lo zucchero.

Setacciare nella ciotola della planetaria la farina, lo zucchero, il cioccolato amaro in polvere, il bicarbonato ed il lievito.
In una padella antiaderente sciogliere il cioccolato fondente facendo attenzione che non si bruci. Io di solito lo sciolgo un pò a fuoco basso, circa un minuto poi spengo il fuoco ed a contatto con il calore della padella continua a sciogliersi, oppure ancora meglio sciogliere a bagno maria.
Aggiungere alla farina setacciata l’olio, il cioccolato sciolto, i tuorli
e mescolare gli ingredienti con la planetaria usando la foglia fino ad ottenere un composto omogeneo.
Aggiungere gli albumi montati ed amalgamare con una frusta a mano i due composti.

Versate il composto nello stampo da chiffon cake senza ungerlo.
Infornate e cuocete a 165° per 1 ora e 15 minuti.

Una volta che la torta sarà pronta, sfornarla e capovolgere lo stampo finchè non si sarà raffreddata.

      

 

    

 

    

 

Posted in Dolci, Fluffosa, torte | Commenti disabilitati su Fluffosa al cioccolato fondente