Crea sito

Piatti per bambini

Preparato per cioccolata in tazza

Il preparato per cioccolata in tazza è una di quelle cose che nella dispensa soprattutto durante il periodo natalizio non deve mai mancare, prepararla è semplicissimo, serve un frullatore ed è pronta in pochissimi minuti.

Il preparato per cioccolata calda può essere anche un’idea originale e sicuramente molto apprezzata per i regali di Natale Home Made che a mio avviso sono bellissimi e molto alla moda, basterà un bel contenitore di vetro, una zuccheriera, un nastro colorato ed il regalo è pronto.

 Ingredienti

  200 Cioccolato fondente 70%
30 Fecola di patate
80 Cioccolato amaro in polvere
30 Zucchero di canna
100 Zucchero bianco

 

Tritate il cioccolato fondente, procedendo ad impulsi per non riscaldarlo, io ho usato il bimby andando da 1 a 10 per 5 secondi ed ho dato qualche colpo di Tubo, se usate un frullatore, frullate cercando di non riscaldare il composto. Unire nel boccale del Bimby o in una ciotola tutti gli ingredienti ed amalgamarli.

   
Si conserva anche mesi in un contenitore pulito e chiuso.
Per preparare la cioccolata calda, in un pentolino versare 130 ml di latte per persona, ed aggiungere 3 cucchiai per persona di preparato per cioccolata, mescolate e portate ad ebollizione.

Se fate bollire troppo la cioccolata risulterà molto densa, se la preferite più liquida usare 160 ml di latte per persona.

 

Mousse di ricotta e more

Finalmente è arrivata l’estate, il caldo ed a casa mia poca voglia di cucinare…anche se la voglia di mangiare non mi lascerà mai…

La mousse di ricotta e more è un dolce improvvisato che ho fatto per la merenda di questo pomeriggio con quello che avevo in casa, ho usato panna da montare e ricotta ma è sicuramente ottimo anche con panna vegetale o solo con la ricotta…una velocissima merenda o un dolce senza cottura dell’ultimo minuto.

Ingredienti

  • 100 gr ricotta
  • 250 gr panna da montare
  • 2 cucchiai zucchero fine o zucchero a velo
  • 2 cucchiai more
  • 1 cucchiaio nocciole intere o già tritate
  • sciroppo d’amarena facoltativo

 

Mettere nella ciotola della planetaria la panna fredda e lo zucchero e montare bene. Aggiungere alla panna montata con una spatola la ricotta e mescolare dal basso verso l’alto fino ad ottenere una mousse.
Prendere due coppette, mettere la mousse dentro una sac a poche, fare all’interno della coppetta un primo strato di crema, aggiungere qualche mora, un po’ di nocciole precedentemente tritate e se l’avete in casa un cucchiaino di sciroppo d’amarena. Fare un’altro strato di crema e decorare nuovamente con more, granella di nocciola ed amarena. Buona merenda

 

Pizza alta e soffice

Posso affermare con sicurezza che questa è la nuvola delle pizze, mi sono imbattuta per caso in questa ricetta qualche settimana fa sul blog di Veronica’S cook and more, una frizzante ragazza che propone sofficissime ricette e dato che io sono una carbs addicted mi ha stregata.

La ricetta di questa pizza è fenomenale e super soffice, l’ho usata, con qualche minima modifica per fare la pizza nella teglia da forno ed anche le pizzette per la merenda di Alice che per la prima volta mi ha detto al ritorno da scuola…”mamma le pizzette erano buonissime” a distanza di ore sono rimaste soffici come appena sfornate.

[ultimate-recipe id=”2783″ template=”default”]

                
          

 

 

Preparate la pancia e buon lavoro!!

Torta Cookie con M&M’s

Questa allegrissima, e buonissima torta arriva direttamente da un blog che io amo molto Una americana tra gli orsi ed appena l’ho vista me ne sono innamorata, dolce e tanto allegra, perfetta per Carnevale, una merenda tra bambini o come ho fatto io per la colazione di questa mattina. Ecco la ricetta leggermente modificata, provatela crea dipendenza…

INGREDIENTI

120 gr di burro

70 gr di zucchero

1 uovo grande

una bustina di vanillina

70 gr di zucchero di canna

un pizzico di sale

un cucchiaino di bicarbonato

2 cucchiaini di lievito per dolci

230 gr di farina

150 gr di cioccolato fondente tagliato a pezzi grossolani

una manciata di smarties

3 pugni di M&M’s

 

Preriscaldate il forno a 180° C, ricoprite con carta da forno precedentemente bagnata e strizzata per farla aderire bene alle pareti della tortiera, una teglia tonda da 22cm. Montate il burro con lo zucchero semolato, quello di canna, il sale e la vaniglia fino ad ottenere una crema liscia, aggiungete l’uovo. Aggiungete al composto la farina setacciata con il lievito, il bicarbonato e lavorate con un cucchiaio. Unite il cioccolato fondente che avete precedentemente tagliato a pezzetti grossolani e metà degli smarties e delle m&m’s.

Versate l’impasto nella teglia stendendolo con le mani poi aggiungere gli smarties restanti e le m&m’s, facendoli affondare con le dita nell’impasto e lasciandone alcuni in superficie. Cuocete in forno per circa 25 minuti o fino a doratura. Lasciate raffreddare completamente.

 

 

Patate fritte

Le patate fritte…lo so’ fuori fa tanto, tanto caldo, ma le patate fritte sono una di quelle cose che si mangiano comunque tutto l’anno e molto volentieri.

Spesso quando si ha qualcuno a cena o a pranzo e non si sa cosa cucinare, avete mai pensato a fare una serata a base di patate fritte? Solo patatine croccanti, tante da far scoppiare la pancia? Lo  sarà un po’ impegnativo friggerle ma farete a tutti una grande sorpresa . Vi serviranno per il momento le patate estive, quelle con la buccia liscia che si trovano ora durante l’estate, una padella capiente per friggere ed olio di semi di girasole.

Ho passato anni a comprarle surgelate perché proprio non mi riuscivano, troppo scure, troppo molli, assorbivano olio…quelle di mia nonna sono sempre state eccezionali, non ricordo una volta in cui non avessero lo stesso sapore, sempre immutate negli anni, sempre croccanti con la crosticina fuori e morbide dentro. Quando eravamo piccole, durante l’estate prima che ricominciassero le scuole, invitava tutta la mia famiglia e quella di mio zio a  casa e friggeva patate e uova fritte per tutti fino a scoppiare, croccanti croccanti e buonissime, questo è uno dei ricordi d’infanzia che preferisco con lei…la ricetta non me l’ha mai voluta dare, poi due mesi fa, quando un pomeriggio sono andata a trovarla per farmi regalare i suoi pettini per fare i garganelli (tanto non li fa più), mi ha spiegato i passaggi e da allora le avrò fatte almeno 10 volte, anche a Formentera…ed ora (qualità delle patate a parte) mi riescono sempre quasi  uguali alle sue.

Questa è la mia ricetta di famiglia, quella della nonna Lula come la chiamo io, che lascio a tutti per farvi godere un bel momento di felicità in compagnia, per una bella serata d’estate o per un contorno con quello che amate di più…fatemi sapere e se vi va postate le foto su Fb o su instagram.

INGREDIENTI
2 kg Patate meglio se di pasta bianca
1 Litro olio di semi di girasole
2 rametti Rosmarino
un pizzico sale grosso

ISTRUZIONI
Pelare e lavare le patate, tagliarle in fette abbastanza uguali, prendere un recipiente abbastanza grande, io uso un’insalatiera capiente, mettere le patate all’interno del contenitore e riempirlo d’acqua. Lasciare a bagno le patate per far perdere l’amido almeno un’ora, io di solito lo faccio nel primo pomeriggio e le lascio fino al momento di cuocerle.
Poco prima di friggerle scolarle per bene con uno scolapasta, prendere una padella molto capiente, rovesciarvi le patate, aggiungere un pugnetto (circa un cucchiaiono) di sale grosso integrale sparso sopra le patate, lavare ed aggiungere gli aghi del rosmarino, rovesciare l’olio di semi di girasole all’interno della padella fino a coprirle. Accendere il fuoco del fornello a fiamma alta e cuocere le patate circa 20-25 minuti, finché non saranno dorate e croccati…IMPORTANTISSIMO non mescolarle mai.

Bon apetit 🙂