PanFocaccia con olive

imageIngredienti

300g Farina Mix It Schar
100g Farina Mix pane Senzaltro
300g Acqua tiepida
120g Lievito Madre
10g Zucchero bianco
20g Olio
10g Sale
** Per guarnire :  olive nere dolci denocciolate, origano, sale e olio q.b.

 

PanFocaccia con olive
Oggi vi propongo un impasto semplice e a lunga lievitazione, che non vi impegnerà troppo e perciò non vi limiterà nel godervi questa calda giornata d’estate al mare . Impastate oggi è infornate domani 😉😉. Il panfocaccia è un pane ghiotto e saporito che potrete gustare vuoto o farcito come preferite. Vediamo ora come si fa … 😉😜

P.s. : Ovviamente se non avete lievito madre, potete impastare con lievito di birra 5g Lunga lievitazione – 48h … 10g Veloce lievitazione – 5/6 h.

Procedimento

Prendete la vostra ciotola tonda dai bordi alti, mettete dentro il lievito madre, lo zucchero e le farine previste dalla ricetta. Amalgamate il tutto, lasciando ossigenare le farine. Successivamente aggiungete a filo, l’acqua tiepida, continuando ad impastare.
A poco a poco unite l’olio ed infine il sale, con ancora un pò d’acqua d’impasto.
Avrete un composto morbido, ma compatto e ben amalgamato. Il palato incuriosito

A questo punto dividete il vostro panetto in più parti , pezzature da 80g , andranno benissimo . Lavorate i vostri panfocaccia un po come si fa per le ciabattine o i panini soffiati, quindi tendere a fare 3/4 pieghe e poi dategli una forma finale simile al maggiolino.

il palato incuriosito
A questo punto prendete una teglia, già precedentemente foderata con carta da forno, e adagiate i vostri panfocaccia che andrete a cospargere di olio direttamente con le mani.

Coprite con pellicola per alimenti e ponete la vostra teglia in forno con lucina accesa, lasciate riposare almeno per 48h. Lunga lievitazione !!!

Riprendete Il vostro panfocaccia sarà cresciuto e lievitato perfettamente.

Passate a guarnirlo e condirlo. Alternate le olive nere denocciolate e poi un pò di sale fino, origano e olio a filo. il palato incuriosito

Accendete il forno statico a 250 °C e ponete la vostra teglia sul ripiano centrale. Lasciate cuocere per 25 minuti o poco più, se preferite il panfocaccia più bruciacciato e croccante.

Il profumo è talmente invitante che farete fatica ad attendere di assaggiarlo.
Soffice, croccante, leggero e sono sicura che piacerà a grandi e piccini 🙂 🙂

il palato incuriosito

 

 

Buon appetito da… Il Palato Incuriosito 😉

 

 

 

Se questo post vi è piaciuto seguitemi su facebook cliccando MI PIACE sulla mia pagina e sarete sempre aggiornati 🙂

Precedente Focaccia Barese .. al Lievito Madre Successivo PanCake in alta quota