PanBrioche e curcuma

 

PanBrioche e curcuma Ingredienti

500g Farina Mix It Schar
100g Farina Mix pasta Senzaltro
320g Latte tiepido (anche di soia)
130g Acqua tiepida
150g Lievito Madre (o 12g lievito birra fresco)
50g Zucchero bianco (o miele)
30g Olio evo
10g Sale iodato


** Per guarnire :
 1 uovo, curcuma in polvere, semi di sesamo .

Pan Brioche e curcuma… Lievito Madre e lunga lievitazione

Ormai la scuola è iniziata, il lavoro ha ripreso a scandirci il tempo e le giornate, e a noi non resta che adeguarci ai ritmi più frenetici. Però abbiamo dalla nostra il profumo e i colori dell’autunno che per quanto più rigidi dell’estate hanno un non so che di romantico.. Non trovate ?! PanBrioche e curcuma

Allora con un pò di lievito madre, giochiamo in cucina e proviamo così ad allungare queste giornate, giusto per darci ancora un pò di quel calore estivo, ma con tutto il sapore dell’autunno ..

P.s. : Ovviamente se non avete lievito madre, potete impastare con lievito di birra 12g.

Procedimento

Prendete la vostra ciotola tonda dai bordi alti, mettete dentro il lievito madre, lo zucchero e le farine previste dalla ricetta. Amalgamate il tutto, lasciando ossigenare le farine. Successivamente aggiungete a filo il latte tiepido e poi continuando ad impastare aggiungete un pò d’acqua tiepida.
A poco a poco unite l’olio ed infine il sale, con ancora un pò d’acqua d’impasto.
Avrete un composto molto morbido, consistenza molto vicina a quella di uno yogurt, ben amalgamato. A questo punto prendete una teglia da plumcake oleatela abbondantemente, rovesciate dentro l’impasto un pò per volta, procedendo dall’alto, lasciandolo cadere come se fosse una colata di pittura. Di tanto in tanto spolverate un pò di curcuma, che  vi lascerà  quel retrogusto profumato e saporito, e poi colorerà il vostro pan brioche di un bel dorato appetitoso. Tenetevi un pò meno al di sotto della metà dell’altezza della teglia. Procedete ad oleare anche delle formine da focaccina e versate il resto dell’impasto. Coprite con pellicola per alimenti e mettete in forno a riposare per 2h, lucina rigorosamente accesa. Otterrete un risultato come in foto (come in foto)

PanBrioche e curcuma

 

PanBrioche e curcuma

 

 

 

 

 

 

Riprendete i vostri lievitati , saranno cresciuti perfettamente. Passate a guarnirli; spennellate l’uovo sulla superficie e poi cospargete i semi di sesamo o ovviamente guarnite come preferite ! Liberate la fantasia !!

Accendete il forno statico a 250 °C e ponete la vostra teglia sul ripiano centrale. Lasciate cuocere per 25 minuti o poco più, se lo preferite  più bruciacchiato e croccante. Il profumo è talmente invitante che farete fatica ad attendere di assaggiarlo. Toglietelo dalla teglia e lasciatelo raffreddare un pò, poi potete o tagliarlo a fette e mangiarlo come pane a fette o tagliarlo per metà e farcirlo con salse o affettati a scelta.
Soffice, croccante, leggero … dolce o salato , vi soddisferà  🙂 .-)

PanBrioche e curcuma

PanBrioche e curcuma

 

 

 

 

 

PanBrioche e curcuma

 

 

Happy meal … Sapore e gusto !!! 🙂

 

Se questo post vi è piaciuto seguitemi su facebook cliccando MI PIACE sulla mia pagina e sarete sempre aggiornati 🙂

https://www.facebook.com/ilpalatoincuriosito.blog.di.francesca.paparella/

 

 

 

 

Precedente PanCake in alta quota Successivo Torta Camilla Vegana