Cornetti Salati…Con Lievito Madre

cornetti salati aperittivoIngredienti

400g Farina mix pane ( Le magiche Lo Conte )
100g Farina di Mais finissima
150g Lievito Madre glutenfree
400g Acqua tiepida
1 Cucchiaino di Miele
2 Cucchiai di Olio evo
1 Cucchiaino di Sale
50g Semi di Lino
*** Latte o Uovo per spennellare.

Per aromatizzare l’interno: Olio evo, Curcuma, Granella di Pistacchi.

Cornetti Salati … Primo tentativo 🙂

Sperimentare, provare e saggiare… fa parte di me e fa parte della cucina innovativa..

Non può esserci una ricetta se non si prova a sperimentare ..e magari mischiando gli ingredienti in vari tentativi si riesce a collaudarla. Riuscirci al primo colpo è un’arte da maestri o un colpo di fortuna 😉 , poi riuscirci anche con queste farine deglutinate è veramente una bella impresa. Ho voluto mettermi alla prova ..cercando di sfatare i falsi miti o semplicemete giocare d’azzardo !!  Finalmente avevo pronto il mio lievito madre totalmente glutenfree e così ho pensato di rischiare con la complicatissima ricetta dei cornetti ..per questa volta salati, per un aperitivo o happy hour… 🙂 🙂  ..Quindi mi sono lanciata nell’impresa e devo dire che sono riuscita a rimanere attaccata alla corda per il rotto della cuffia, perchè come primo tentativo non posso dirmi soddisfatta, però posso garantire di aver realizzato un prodotto gustoso, profumatissimo, fragante e parzialmente alveolato .. molto più vicino ad un panetto che ad un cornetto sfogliato .. però da qualche parte si deve pur iniziare ed io so già cosa e come rimediare 🙂

Procedimento

(Inizio impasto 19:30 Sera del giorno precedente alla sfornata ) ….cornetti salati impasto
Prendete la vostra ciotola tonda dai bordi alti, mettete dentro il lievito madre, il miele (o lo zucchero) e 50g dell’acqua prevista dalla ricetta. Amalgamate il tutto e create una specie di crema, ma più liquida.
Lasciate riposare 15 minuti. cornetti salati impasto.

Successivamente aggiungete le farine e l’acqua tiepida, conservandone sempre un pò per la fase finale.
Continuando ad impastare versate l’impasto su un piano infarinato e poi unite l’olio, per ultimo il sale e il resto dell’acqua. A questo punto avrete un panetto molto morbido e appiccicoso; un pò alla volta aggiungete i semi di lino, cercando di amalgamarli completamente. Con le mani unte d’olio cercate di formare un panetto arrotondato, ungete d’olio tutta la ciotola e riponete dentro il panetto. Coprite con pellicola e lasciate riposare in frigo per 12h almeno…tutta una notte ! cornetti salati impasto..
***  Io ho finito l’impasto alle 20:00 sera prima e ripreso l’impasto alle 8:30 giorno dopo.

Riprendete il vostro impasto (8:30 matino) e lasciatelo riposare per 2h a temperatura ambiente.

(10:30 )....Versate il vostro impasto su un ripiano infarinato, senza manipolarlo troppo .. Cospargetelo di abbondante farina e lavoratelo un pò, arrotondandolo e  facendogli incorporare un pò di farina, rendendolo così più compatto e meno appiccicoso. Provate a stenterlo con un mattarello. Ripiegate a fogli, o fazzoletti se preferite 😉 , prima la metà superioriore verso il centro e idem per la metà inferiore verso il centro, poi ruotate di 90 gradi e ripiegate sempre verso il centro.

cornetti salati formeStendete con il mattarello e ripetete, ancora una volta, la ripiegatura a fazzoletto. Stendete nuovamente con il mattarello e create un rettangolo spesso pochi millimetri e molto uniforme. Con una rotella liscia, tagliate dei triangoli con base di 9cm (come in foto) .cornetti salati forme.

Spennellate olio su tutta la superficie dei tringoli e poi cospargete un pò di curcuma e della granella di pistacchi.

cornetti salati in teglia Partendo dalla base larga, arrotolate verso la punta e poi ripiegate un pò verso l’interno  le due estremità a mo’ di mezza luna 😉 Così preparati, disponeteli in teglia e coprite con pellicola.

cornetti salati in teglia.
cornetti salati in teglia..

 

 

 

 

 

*** Se con i tempi avete bisogno di qualche ora in più prima di cuocerli, allora dopo il raddoppio poneteli in frigo e 2h prima di infornarli tirateli fuori. (es. 15:30 frigo e tirati fuori alle 18:00 per infornarli alle 20:00.)

cornetti salati sfornatiPreriscaldate il forno a 250°C. Spennellate con latte o uovo e cospargete i semi di papavero o sesamo. Infornate i vostri cornetti, forno statico e ripiano basso, per 20 minuti a 250°C. Per la cottura regolatevi dal colore.

cornetti salati sfornati.

 

 

Buon apetito e buon aperitivo per tutti…

 

P.s. Accorgimenti utili… Se avete Farina con frumento deglutinato sostituitela tranquillamente e magari 1 g di lievito di birra come starter ..potrebbe sicuramente rendere l’impasto più voluminoso 😉

 

Se questo post vi è piaciuto seguitemi su facebook cliccando MI PIACE sulla mia pagina e sarete sempre aggiornati 🙂

https://www.facebook.com/ilpalatoincuriosito.blog.di.francesca.paparella/

Precedente Biscotti con cristalli di zucchero Successivo Facciamo ...Fiesta