Bacetti Salati

bacetti salati panini e prosciuttoIngredienti

270g Farina Mix Pane (Pedon)
160g Farina Mix Pane & Pizza (Più Bene )
(…con grano saraceno)
70g Farina Mais rimacinato (Coop)
7g Lievito secco Attivo (Molino Rossetto)

150g Acqua tiepida
250 Latte di Soia (latte intero o di capra)
1 Cucchiaio Miele
3 Cucchiai Olio evo
2 Cucchiaini Sale

*** Semi di lino

Bacetti Salati

Un panino adatto per tutte le salse e per tutte le stagioni 😉 .. Primo giorno d’estate ed io voglio proporvi un pane che vi riporterà direttamente tra i profumi e i colori di un campo di grano. Color oro, croccante e leggero.. Dal suono pieno e genuino che profuma di buono. Arricchito di semi di lino, gli conferiranno quel buon sapore leggermente tostato e simile a quello della nocciola. Un pane al bacio !

Bacetti salati, ma deliziosamente profumati !! 🙂
Prendo in prestito questa ricetta dal blog di https://lacucinadibimbapimba.blogspot.it/ … Rivista un pò negli ingredienti per personalizzarla, e poi per renderla più pugliese e lasciare il tocco rustico delle mie ricette. Mangiare per credere 😉

Procedimento

Prendete una ciotola a bordi alti e versate dentro le farine. Lasciatele respirare 😉
Da parte prendete i 2/3 dei liquidi previsti dalla ricetta, il lievito e il miele. Perciò 100g Acqua, 166g Latte, 7g di lievito secco e il cucchiaio di miele; mescolate tutti gli ingredienti e lasciate per 15 minuti a temperatura ambiente. Questo vi permetterà di attivare il lievito.

bacetti salati ingredientiSuccessivamente, dopo aver mescolato le farine tra di loro e trascorsi i 15 minuti, unite il prefermento al resto del composto. Amalgamate per bene e aggiungete a filo l’acqua tiepida restante (mai tutt’ insieme e ricordando di conservare un pò di acqua per la fase finale di aggiunta del sale), poi il latte rimanente, continuando ad impastare. A questo punto, mettete il panetto su un piano infarinato, aggiungete l’olio e per ultimo il sale con un pò d’acqua.

 

Rimettete il panetto nella ciotola a bordi alti, coprite con pellicola e lasciate riposare in forno con la lucina accesa per 2 ore.

bacetti salati lievitazione

.

 

 

 

Dopo il raddoppio, ricavate pezzature da 100g ciascuno e formate delle palline; poichè l’impasto risulterà morbido e un pò appiccicoso aiutatevi con un cucchiaio unto d’olio o bagnatevi le mani con abbondante olio. Preparate un pò d’olio e acqua (uguali proporzioni) e spennellate la faccia superiore dei panini, poi passateli nei semi di lino e ricoprite completamente  tutta la faccia superiore.

bacetti salati panini e semi.
Ponete i vostri Bacetti, così preparati, direttamente in teglia , copriteli con stracci in cotone e lasciateli riposare in forno, con lucina accesa, per almeno un’altra ora. bacetti salati panini e semi

 

 

 

 

30 minuti prima della fine della seconda lievitazione, tirate fuori le vostre teglie, lasciatele in luogo riparato e procedete a preriscaldare il forno.. Posizionate la leccarda o la pietra sul piano più basso e regolate a 200°C statico.

Spennellate i Bacetti Salati con il mix acqua e olio, non preoccupatevi dei semi o se vi cade dell’acqua sulla carta da forno, non modificherà il vostro prodotto.

Infornate per 20 minuti a 200°C , direttamente con carta da forno sulla leccarda o pietra e poi passateli sulla gratella senza carta da forno e lasciate cuocere per altri 17minuti. Temperatura costante.

Sfornate e passate alla fase degustazione… 🙂 🙂

Troppo buoni, soffici e leggeri.. Poi il sapore dei semi di lino conferisce quell’aroma rustico tostato che li rende perfetti.

 

 

 

Buon appetito … Piatto pulito !! 😉 😉

 

 

Se questo post vi è piaciuto seguitemi su facebook cliccando MI PIACE sulla mia pagina e sarete sempre aggiornati 🙂

https://www.facebook.com/ilpalatoincuriosito.blog.di.francesca.paparella/

Precedente Gira gira... Girella Successivo Pizza...Bella Napoli