Pizza ai fichi e prosciutto crudo


L’autunno e` alle porte,i suoi primi frutti si trovano gia` al mercato come i fichi di cui sono golosissima,mi ricordo di merende fatte con fichi maturi appena raccolti e spalmati sul pane fresco…una vera delizia che i bambini di oggi non se ne rendono conto tutti fuorviati dalle merendine industriali.
Adoro i fichi sia cosi` al nature che nei dolci come in questo Pandolce ai fichi e miele perfetto per colazione,o in un piatto salato,il piu’ classico abbinamento e` fichi e prosciutto crudo ben saporito,un matrimonio perfetto!
Partendo da questo abbinamento ho realizzato questa pizza squisita!

per 2 pizze al piatto:
250 gr farina ai 6 cereali*
150 gr farina 0
5 gr lievito di birra secco
300 gr acqua circa
7 gr sale
olio extravergine di oliva

per farcire:
2 fichi
prosciutto crudo saporito
1 mozzarella

Facciamo sciogliere il lievito in poca acqua tolta dal totale e lasciamo agire pochi minuti,deve gonfiarsi e fare una schiumetta.
Intanto sulla spianatoia sistemiamo le farine a fontana e nel centro versiamo il lievito attivato e un filo d’olio,iniziamo ad impastare aggiungendo poca acqua per volta,finche` la farina ne richiede non esageriamo,per ultimo uniamo il sale e rendiamo omogeneo il panetto e poniamolo a lievitare ben coperto.
Riprendiamo l’inpasto,tagliamolo in due parti.
Sistemiamo 2 teglie sul piano da lavoro,ungiamole con un filo d’olio e con le mani stendiamo l’impasto all’interno delle teglie con un movimento delicato e circolare,formiamo anche un minimo di cornicione e farciamo le pizze,con pezzetti di mozzarella strappata con le mani,spicchietti di fichi realizzati con un coltellino affilato e striscioline di prosciutto crudo.
Condiamo con un filo d’olio e cuociamo al forno caldo a 250° per 7 minuti sul ripiano piu’ basso del forno e altri 5 minuti circa in alto,regolatevi poi con il vostro forno,il mio funziona cosi’ voi basatevi sul vostro.
Sforniamo,tagliamo a spicchi e serviamo con una buona birra fresca,io una bella ambrata che ci sta bene….Buon appetito!!!

*io ho usato una farina integrale ai 6 cereali ottima,l’ho comprata direttamente al molino e credetemi la farina e` di alta qualita` e non costa poi molto,in pratica si guadagna in salute e si risparmia col portafoglio,cosa c’e` di meglio?
La farina in questione e` del molino sant’agostino e i sei cereali sono di segale,orzo,mais,avena,grano,soia,semi di sesamo e di lino.

Continuate a seguirmi sul blog e sui vari social,chissa` cosa cucineremo domani?💜💜💜xoxo

Precedente Gazpacho di melone

Lascia un commento

*