Spesso e volentieri si ha poca voglia di cucinare, ma non per la cucina in sè, ma più per evitare di sporcare, e in seguito di lavare più pentole . La pasta ristottata  è la soluzione perfetta se volete cucinare sporcando una sola pentola.

Oltre alla semplicità di cottura è anche una pasta buonissima, un’alternativa alla classica cottura, il tempo di preparazione è davvero breve, praticamente il tempo di cottura della pasta.. in 10 minuti è già pronta. Dovrete soltanto occuparvi del brodo, e potete scegliere se farlo con verdure fresche ( in questo caso potete prepararne un po’ di più, surgelarlo e conservarne una parte per altre ricette) oppure con il dado, io uso quello fatto in casa (presto metterò anche la ricetta). Ultimamente sto accorciando ulteriormente i tempi di preparazione utilizzando il bollitore elettrico. Praticamente metto ad ebollizione l’acqua nel bollitore e man mano la verso nella padella dove sto cuocendo la pasta ristottata (o il riso per il risotto). Il dado e il sale li aggiungo direttamente nella casseruola con la pasta. Provate e fatemi sapere. Non sarà un tocco da chef, ma noi mica siamo chef… siamo a casa no?

Tortiglioni risottati al salmone
Tortiglioni risottati al salmone

 

Ingredienti 4 persone:

  • 400 g di Tortiglioni
  • 100g di salmone affumicato
  • 6 pomodorini
  • pepe q.b.
  • 1L di brodo vegetale (potete utilizzare il dado se preferite).
  • 1 cipolla piccola
  • olio q.b.
  • 1 noce di burro

Procedimento:

Iniziate preparando il brodo, io utilizzo il dado fatto in casa.

Lavate i pomodorini e tagliateli in 4, poi tagliate anche il salmone affumicato.

Versate un filo di olio in una casseruola dai bordi alti, tritate la cipolla e fatela imbiondire a fuoco medio.

Aggiungete adesso un po’ di brodo e la pasta, quindi procedete con la cottura aggiungendo mestoli di brodo ogni qualvolta l’acqua evapora. Cuocete seguendo i tempi di cottura indicati nella confezione della pasta.

Appena la pasta sarà cotta, lasciate evaporare l’acqua ed aggiungete una noce di burro. Abbassate la fiamma al minimo e amalgamate fino a quando il burro non si scioglierà.

Impiattate e servite spolverando un po’ di pepe sopra.

 

Commenti disabilitati su Tortiglioni risottati al salmone

Comments are closed.