Timballo di riso ai carciofi

Oggi vi presento il timballo di riso ai carciofi, una ricetta buonissima e semplice. Questo timballo può essere perfetto per riciclare un risotto avanzato, oppure potrete prepararlo di sana pianta e mangiarlo quando preferite. E’ ottimo anche da portare a lavoro oppure potrete prepararlo per il pranzo della domenica. Insomma è perfetto per qualsiasi occasione.

Timballo di riso ai carciofi
Timballo di riso ai carciofi

 

Ingredienti per 4 persone :

  • 400g di riso carnaroli
  • 4 carciofi
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • olio q.b.
  • 1 noce di burro
  • pan grattato
  • provola

Preparazione:

  1. Preparate il brodo portando ad ebollizione una pentola colma di acqua salata al cui interno dovrete tagliare: 1 carota, 1 cipolla, 1 patata e sedano (in alternativa potete utilizzare un cubetto di dado vegetale. Io utilizzo quello fatto in casa. Per la ricetta clicca qui)
  2. Pulite i carciofi togliendo le foglie esterne più dure. Con un coltello eliminate la parte spinosa,  quindi tagliatele in quarti ed eliminate la barbetta interna.
  3. Tagliate ulteriormente i carciofi fettine sottili.
  4. In una casseruola, fate imbiondire lo spicchio di aglio, quindi aggiungete il riso e fatelo tostare per qualche secondo.
    Aggiungete i carciofi e sfumate il tutto con il vino rosso.
  5. Adesso iniziate a bagnare il riso con il brodo ed abbassate la fiamma al minimo.
  6. Procedete con la cottura del riso continuando a tenerlo inumidito, ogni volta che vedrete l’acqua asciugarsi aggiungete un mestolo di brodo.
  7. Continuate a bagnare il riso fino a quando non porterete a cottura il riso (seguite il tempo di cottura indicato nella scatola).
  8. Appena il riso sarà cotto aggiungete 3 cucchiai di parmigiano e il burro, quindi mantecate a fuoco lento per qualche secondo.
  9. Preriscaldate il forno a 180°,
  10. Oliate il fondo di una terrina, quindi cospargetela di pan grattato e parmigiano. Stendete uno strato di riso, quindi adagiatevi sopra la provola, qualche quadratino di burro e ricoprite con un altro strato di riso, quindi ripetete l’operazione fino a quando non avrete terminato il riso.
  11. Finite il timballo spolverando sul riso un paio di cucchiai di parmigiano, un po’ di olio e sottili pezzetti di burro.
  12. Infornate per 25-30 minuti, fino a quando vedrete una crosticina dorata.

Comments are closed.