Tarhonyás Lecsò ricetta

Uno dei piatti che ho potuto assaggiare quando sono andata a Budapest, è il Tarhonyás Lecsò, un piatto che da proprio la sensazione di “Inverno”. Vi avviso, non è per chi sta facendo dieta..possiamo dire che è particolarmente pesantuccio, ma davvero buono. Il Lecsò è in realtà una sorta di ratatuille, mentre il Tarhonyàs è una pastina all’uovo, tipica ungherese. In Italia non è facile da trovare, ma se volete provare questo piatto, potrete utilizzare della pastina piccola.. possiamo accontentarci no? Vi dico, è un piatto davvero buonissimo e dovete provarlo una almeno una volta nella vita. I tempi di preparazione sono circa di 40 minuti, ma non lasciatevi spaventare, perché non è affatto una ricetta difficile da preparare, anzi, al contrario, è proprio semplicissima.
L’inverno è arrivato, quale miglior periodo per provare questo delizioso piatto? Perfetto per una cena a tema con i vostri amici!
Ma adesso vi lascio agli ingredienti e alla preparazione.

Tarhonyás Lecsò ricetta
Tarhonyás Lecsò ricetta

Ingredienti

2 cipolle bianche
4  peperoni
2 pomodori
200 gr tarhonya (pasta all’uovo, tipica ungherese. Se non la trovate, potrete sostituirla con della pastina preferibilmente all’uovo)
400 grammi di salsiccia,
olio q.b.
prezzemolo q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
paprika dolce q.b.

Procedimento

1 sbucciate le cipolle e tagliatele. Dopo tagliate a cubetti i pomodori e a listarelle i peperoni.
2. Fate soffriggere la cipolla nell’olio, quindi aggiungete un cucchiaino di paprica e i peperoni. Quindi unite il prezzemolo e condite con sale e pepe.  Versate acqua a sufficienza da coprire bene il tutto.
3. A metà cottura, quando l’acqua avrà raggiunto l’ebollizione, aggiungete la tarhonya (o la pastina), il pomodoro e le salsicce a fette. Cuocete fino a completare la cottura.
Se la proverete, fatemi sapere se vi è piaciuta e mostratemi le vostre foto nella mia fan page su Facebook: Il mandorlo in fiore blog
Sono curiosa di conoscere le vostre creazioni!
Se poi desiderate scoprire tante altre ricette di tanti blogger venite a trovarmi nei miei  3 gruppi:

Comments are closed.