Spaetzle tricolore con pancetta dolce

Gli Spaetzle sono dei tipici gnocchetti tirolesi che ho provato per la prima volta quando sono andata nelle Valli Giudicarie.
Non pensavo che fossero così semplici da preparare, e invece basta solo avere l’attrezzo giusto che in poco tempo si riescono a preparare. Non avendo idea di quale condimento utilizzare ho pensato di provarli semplicemente con un po’ di burro, salvia e pancetta dolce. Piaciuti sono piaciuti molto, peccato che ne avevo fatto una dose ridotta e siamo rimasti con un po’ di famuccia…rimedierò al più presto e li proverò anche con altri ingredienti.

spaetzle tricolore con pancetta dolce
spaetzle tricolore con pancetta dolce

Tempo di preparazione: 20 minuti

Ingredienti

  • 250 gr. di farina 00
  • 3 uova
  • 150 ml. di acqua
  • 50 gr. di spinaci già cotti
  • 1 cucchiaio di doppio concentrato di pomodoro
  • 1 bustina di zafferano
  • noce moscata
  • sale

Ingredienti condimento:

10 pomodorini
200g pancetta dolce
una noce di burro
100g fondina (grattugiata con la grattugia a fori larghi)
salvia q.b.

Procedimento:

  1. Lessate e tritate gli spinaci con un frullatore ad immersione
  2. Lavorate in una ciotola le uova, la farine la noce moscata e il sale.
  3. Poco a poco aggiunge l’acqua fino ad ottenere un composto liscio.
  4. Dividete l’impasto in tre ciotole e in ognuna di esse mettete l’ingrediente che ne darà il colore: Gli spinaci per il verde, il concentrato di pomodoro per il rosso e lo zafferano per il giallo.
  5. Portate ad ebollizione l’acqua salata.
  6. Nel mentre in una padella mettene una piccola noce di burro, della salvia sminuzzata e i pomodorini tagliati a quarti e cuocete per 5 minuti. Aggiungete la pancetta e fatela rosolare per qualche minuto.
  7. Appena l’acqua avrà raggiunto l’ebollizione, mettete il vostro impasto in uno schiacciapatate dai fori grandi (solitamente si usa un attrezzo chiamato Spätzlehobel). 
  8. La pasta cadrà in gocce direttamente sull’acqua bollente.
  9.  Quando affioreranno in superficie saranno pronti, quindi scolateli con una schiumaiola bucata e fateli saltare qualche minuto nella padella con il condimento spolverandovi sopra la fontina.
  10. Servite e gustatela

 

Comments are closed.