Pollo all’uva

Qualche giorno fa dovevo finire dell’uva ed avevo anche appena comperato delle sovracosce di pollo, quindi, dato che ero in vena di miscugli strani ho deciso di provare ad unire entrambe le cose. Il pollo all’uva mi è piaciuto molto, ha un sapore particolare che non mi spiace affatto, poi il croccante delle mandorle da quel tocco in più. insomma, un piatto da provare.

Pollo all'uva
Pollo all’uva

Ingredienti:
(4 persone)

  • 4 sovracosce di pollo
  • 30 acini di uva
  • 2 cucchiai di mandorle tritate
  • 1 cipolla
  • olio q.b.
  • 1 bicchiere di Vino bianco
  • 1/ dado vegetale

preparazione:

  1. Tritate la cipolla e fatela soffriggere con un po’ di olio in una padella.
  2. Aggiungete gli acini di uva e le mandorle tritate.
  3. Adagiate adesso il pollo nella padella e fatelo rotolare da entrambe le parti per 10 minuti (5 da un lato 5 dall’altro) a fiamma media.
  4. Nel mentre portate ad ebollizione un pentolino con circa 300 ml di acqua e fatevi sciogliere 1/2 cubetto di dado vegetale.
  5. Versate adesso 1 bicchiere di vino sopra il pollo e fatelo sfumare per altri 8 minuti (girate le sovracosce dopo i primi 3 minuti)
  6. Adesso versate l’acqua bollente  sopra il pollo, salate e abbassate la fiamma .
  7. Coprite con un coperchio la padella e lasciate cuocere il pollo per 20 minuti a fuoco basso.
  8. Trascorsi i 20 minuti togliete il coperchio e continuate a cuocere lasciando evaporare l’acqua e aumentando la fiamma.
  9. Quando l’acqua sarà evaporata spegnete il fuoco ed impiattate.

Comments are closed.