Pasta intergale

Per fare la pasta integrale si segue esattamente lo stesso procedimento della pasta preparata con la farina normale. Le dosi sono le medesime ed il gusto è molto buono. Vi invito a provarla perché se la pasta fatta in casa è meravigliosa, immaginate quanto vi piacerà la pasta integrale preparata con le vostre mani? (pensate anche al risparmio che avrete)

 

Pasta integrale con sugo di funghi
Pasta integrale

 

Ingredienti:

250g di farina di grano duro
250g di farina integrale
300g latte (o 5 uova)

Preparazione:

Procedimento a mano:

  1. Disponete la farina su un piano e fate un buco al centro dove metterete le uova.
  2. Con una forchetta sbattete le uova con dolcezza incorporando la farina dai lati. Iniziate a lavorare gli ingredienti insieme fino ad ottenere un impasto omogeneo.
  3. Adesso iniziate ad impastare su un piano leggermente infarinato aiutandovi con il palmo fino a quando non avrete un impasto elastico e omogeneo.

Procedimento con l’impastatrice:

  1. Versate gli ingredienti nell’impastatrice ed utilizzate la frusta piatta  a velocità bassa per 30 secondi.
  2.  Sostituite la frusta piatta con il gancio ed impastate per 2 minuti a velocità bassa.
  3. Versate il composto su un piano ed impastare a mano per 1 o 2 minuti fino ad ottenere un impasto elastico.

 

Stendere la pasta:

  • Suddividete l’impasto in più parti e stendete con il mattarello, quindi posizionate la manopola regolandola in modo da avere lo spessore più grande, quindi ripiegare e passare nuovamente fino a quando l’impasto non sarà liscio.
  • Tagliare in due la sfoglia di pasta appena fatta e diminuire lo spessore della macchina , infarinare l’impasto e tirare ancora la sfoglia .
  •  Diminuite lo spessore della sfogliatrice spostando, di passaggio in passaggio, la manopola e arrivate alla terzultima tacca
  • Infarinando ad ogni passaggio tirate l’impasto fino ad ottenere una sfoglia sottile (solitamente lo spessore giusto è dato dalla penultima tacca).
  • Adesso inserire l’attrezzo per le tagliatelle o spaghetti per creare il formato che più desiderate.

 

 

Stendere la pasta a mano:

 

  • Stendete la pasta con il mattarello fino ad avere una sfoglia di 0,5 mm.
  • Infarinate la sfoglia e arrotolatela su se stessa, quindi con il coltello tagliate il rotolo a grandezza diversa a secondo del formato scelto:
  • Pappardelle 2 cm
  • Tagliatelle 7 mm
  • Tagliolini 2 mm

 

 

Comments are closed.