Questo fine settimana mi sono data da fare ed ho provato la nuova macchina della pasta. Aria condizionata al massimo e via …a sfornare tagliatelle e spaghetti, che dire.. molto lavoro, grande soddisfazione (in tutto 1 kg di pasta).

Con la pasta fresca appena fatta e due melanzane in frigo ho deciso di fare la pasta alla norma.

Per chi non la conoscesse è una tipica ricetta di origine catanese fatta con melanzane fritte basilico pomodoro pelato e ricotta salata.

I sapori del sud ci sono tutti ed il gusto …beh so che non vi deluderà!

Pasta alla norma
Pasta alla norma

 

Ingredienti:

(per quattro persone)

 

  • 400 gr di pasta (quella che più preferite)
  • 2 melanzane
  • salsa di pomodoro
  • 1 spicchio d’aglio
  • basilico circa una decina di foglie
  • 200 gr ricotta salata grattugiata

 

 

Preparazione:

  1. Tagliate le melanzane a tocchetti o fettine trasversali ed immergerle  in una ciotola piena di acqua ed un pugno sale(ponete un piatto con un peso sopra esse per favorire l’uscita del liquido amarognolo).
  2. Dopo cica 1 ora scolate le melanzane, sciacquatele e asciugatele con la carta assorbente.
  3. Friggete le melanzane in abbondante olio extravergine d’oliva e a cottura ultimata ponetele su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.
  4. Soffriggere in poco olio d’oliva uno spicchio d’aglio ed aggiungere i pomodori pelati, quindi salare e pepare il sugo e portarlo a cottura facendo attenzione  che la salsa non sia ne troppo liquida ne troppo asciutta e spezzettate dentro le foglie di basilico.
  5. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata ed a cottura completata scolatela  ed unitela alla salsa mescolando per amalgamare il tutto.
  6. Aggiungete adesso le melanzane fritte.
  7. Impiattate e spolverate con la ricotta salata.

Commenti disabilitati su Pasta alla norma

Comments are closed.