Pappardelle panna funghi e curry

Uso poco la panna nei piatti salati, solitamente preferisco usare la ricotta o un formaggio morbido per dare cremosità. La panna mi sembra che copra troppo i sapori, che sia solo un trucchetto per chi non è sicuro della riuscita del proprio piatto. Quando ho preparato questa pasta, avevo un pò di panna residua in frigorifero e non volevo buttarla, quindi ho pensato di utilizzarla per preparare queste buonissime pappardelle con funghi e curry, e vi dirò.. sono riuscite tanto buone che mi è sembrato giusto condividere con voi questa ricetta semplice e buona. Provatela e fatemi sapere.

Pappardelle panna funghi e curry
Pappardelle panna funghi e curry

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 400g di pappardelle
  • 300g di funghi champignon
  • 200ml di panna da cucina
  • 2 cucchiaini di curry
  • 1 spicchio di aglio
  • olio q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Procedimento:

Portate ad ebollizione una pentola colma di acqua con un pugno di sale grosso.

Nel mentre pulite ed affettate i funghi ed aggiungeteli in una padella dove avrete fatto imbiondire uno spicchio d’aglio in poco olio.

Fate rosolare i funghi per 5 minuti, quindi unite la panna e il curry, aggiustate di sale e pepe, quindi continuate a cuocere per altri 8  minuti. Trascorso questo tempo spegnete il fuoco

Nel mentre l’acqua sarà giunta ad ebollizione, quindi versatevi le pappardelle e portatele a cottura seguendo i tempi indicati sulla confezione. Una volta raggiunto il tempo di cottura, scolate la pasta e unitela al condimento.

Riaccendete al minimo la fiamma ed amalgamate pasta e condimento per un paio di minuti.

Impiattate e servite

Comments are closed.