Nasello ad insalata

Il pesce ad insalata è spesso preparato dai miei genitore. Io amo mangiare pesce, ma ancora non ho quella dimestichezza che mi permette di cucinarlo così spesso da evitare di “scusarmi” ogni volta che lo maneggio (si lo so… non ridete per favore).
Questa è tutto sommato una ricetta molto, ma molto semplice, dovrete soltanto far bollire il vostro nasello e poi pulirlo. Se però, anche voi come me, non siete pratici di prodotti ittici, allora avrete un pochino più di difficoltà a maneggiare un pesce che non è già tagliato in tranci. Ma questi ostacoli bisogna superarli, specialmente quando il risultato è così buono.

Nasello ad insalata
Nasello ad insalata

 

Ingredienti:

  • 500g di nasello
  • sale q.b.
  • olio q.b.
  • 1 limone
  • acqua q.b.
  • aglio 1 spicchio
  • prezzemolo q.b.

Procedimento

Mettete il nasello in una pentola e riempitela di acqua fredda. Quindi accendete il fuoco e portate l’acqua ad ebollizione

Lessate il pesce nell’acqua bollente per 10 minuti.

Appena il nasello sarà cotto toglietelo dall’acqua e pulitelo, eliminando testa, pelle e lische.

Mettete il pesce in una ciotola e conditelo con l’aglio, a cui dovrete togliere l’anima e tagliare a pezzetti, prezzemolo, il succo di mezzo limone e l’olio.

Servitelo caldo o freddo. In entrambi i modi è davvero buono, magari accompagnato da qualche foglia di lattuga oppure delle patate a fisarmonica

Comments are closed.