Charlotte Pesche e scheridan’s

..Metti una sera a cena con amici, metti la voglia di gustare le ultime pesche della stagione, e la voglia di usare lo Sheridan, ed ecco che nasce un dolce dal sapore delicato che ti cattura dal secondo cucchiaino e che più riposa e più buono è…

Questa Charlotte alle pesche mi è piaciuta tantissimo e la sua riuscita mi ha resa particolarmente orgogliosa.

Charlotte alle Pesche e scheridan's
Charlotte alle Pesche e scheridan’s

Charlotte alle Pesche e scheridan's
Charlotte alle Pesche e scheridan’s

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ingredienti:

 

 

per la crema.

4 pesche+ 3 cucchiai di zucchero

250 ml di latte

300ml di pana da montare

1 bicchierino di sheridan

60g di zucchero a velo

3 cucchiaini di farina di semi di carruba ( o 4 cuchiai di farina 00).

80g di cioccolato fondente in scaglie

2 uova+ 2 cucchiai di zucchero

 

Per la guarnizione

100ml di panna da montare+ 2 cucchiai di zucchero a velo

2 quadratoni ci cioccolata fondente

 

Per la struttura

1 pacco di savoiardi

latte q.b

 

 

 

Procedimento:


1. Mettete in frigo la ciotola e le fruste elettriche con cui poi monterete la panna

2.Lavate e tagliate le pesche quindi disponetele in una padella con 4 cucchiai di zucchero. Fate caramellare per 5 minuti.

3. Versate sulle pesche lo Sheridan e fate sfumare, Cuocete per una decina di minuti. Con un frullatore ad immersione tritare tutto fino a ridurre le pesche in poltiglia.

4.Cuocete fino a quando il composto non diventerà una crema.

Charlotte alle Pesche e scheridan's
3
Charlotte alle Pesche e scheridan's
4

 

 

 

 

 

 

 

 

 

5. Rompete le uova separando i tuorli dagli albumi lavorandoli con una frusta fino a quando non diventeranno chiari e spumosi. Aggiungete adesso anche il latte e amalgamate tutto.

Charlotte alle Pesche e scheridan's
5
Charlotte alle Pesche e scheridan's
5
Charlotte alle Pesche e scheridan's
5

 

 

 

 

 

 

 

 

6. Unite il composto di uovo zucchero e latte alla purea di pesche ed aggiungete anche la farina di semi di carruba (o farina 00) mescolando, a fuoco medio, con una frusta per amalgamare e sciogliere i grumi.

7. Lasciate bollire fino a quando il composto con diventerà una crema. Lasciate riposare mezz’ora fuori dal frigo e mezz’ora in frigo.

Charlotte alle Pesche e scheridan's
6
Charlotte alle Pesche e scheridan's
7

 

 

 

 

 

 

 

 

 

8. Passato questo tempo togliete adesso la panna le fruste e la ciotola fuori dal frigorifero ed iniziate a montare la panna . Quando la panna sarà semi montata iniziate a versare lo zucchero a velo continuando a montare fino a quando non raggiungerai la neve ferma.

9. Amalgamate delicatamente la panna alla crema di pesche, mescolando con una spatola dall’alto verso il basso.

10. Per montare la Charlotte vi servirà l’anello della tortiera a cerniera. Dovrete adagiarlo sul vassoio .

11. In un piatto fondo versate il latte. Bagnate appena i savoiardi uno ad uno ed evitate di farli inzuppare troppo.

12. Iniziate a posizionarli sul vassoio e lungo i bordi dell’anello. Questa sarà l’operazione più antipatica, ma una volta capita la tecnica andrete spediti. Praticamente il savoiardo alla base deve tenere fermo quello adagiato lungo il bordo dell’anello.

Charlotte alle Pesche e scheridan's
11
Charlotte alle Pesche e scheridan's
12

 

 

 

 

 

 

 

13. Una volta posizionati i savoiardi, dovrete versare il primo strato di crema, qualche scaglia di cioccolato fondente e sopra questo un altro strato di savoiardi appena inzuppati. Procedete in questo modo fino a quando non finirete la crema (l’ultimo strato deve essere di crema alle pesche).

 

Charlotte alle Pesche e scheridan's
13
Charlotte alle Pesche e scheridan's
13
Charlotte alle Pesche e scheridan's
13
Charlotte alle Pesche e scheridan's
13

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

14. Riponete in frigo per una notte.

 

15. Il giorno dopo dovrete decorare la Charlotte. Montate la panna con lo zucchero (mettete sempre fruste e ciotola in frigo per un’ora prima di montarla. Ricordatevi inoltre che la panna deve essere sempre fredda).

13 Con un  cucchiaio, colerete il cioccolato fondente sciolto a bagno maria .

17. Togliete l’anello e legatevi attorno un nastrino colorato o uno spago da cucina.

 

Charlotte alle Pesche e scheridan's
Charlotte alle Pesche e scheridan’s
Charlotte alle Pesche e scheridan's
Charlotte alle Pesche e scheridan’s

 

 

 

 

2 thoughts on “Charlotte Pesche e scheridan’s